sabato , Dicembre 4 2021

Catania. XVIII Convegno IPSAPA Paesaggio Architettura Natura

catania monastero benedettiniCatania – Il paesaggio nelle sue diverse declinazioni – architettoniche, gestionali, ecologiche, di rappresentazione, per citarne alcune – è il tema conduttore del convegno “L’utilità dell’inutile nel mosaico paesistico-culturale: vivibilità, tipicità, biodiversità” ; The usefulness of the useless in the landscape-cultural mosaic: liveability, typicality, biodiversity
in programma all’Università di Catania giovedì 3 e venerdì 4 giugno. La due giorni di studio si terrà, con inizio alle 9, nel Monastero dei Benedettini dell’Ateneo sito in Piazza Dante, 32 a Catania. Al convegno interdisciplinare, giunto alla XVIII edizione, saranno presentate circa 157 relazioni e poster provenienti dalla comunità scientifica internazionale tutte sottoposte a double blind review. Per maggiori informazioni https://sites.google.com/site/landscapewonder/convegno-2013/convegno-2014/venue
Il Convegno verrà aperto dal Magnifico Rettore dell’Università di Catania Giacomo Pignataro e dai direttori dei dipartimenti organizzatori Michela Cavallaro e Giovanni Mangano San Lio. Il Presidente Ipsapa Livio Clemente Piccinini terrà la Relazione introduttiva ai temi del Convegno https://sites.google.com/site/landscapewonder/call-for-papers Il CORERAS sarà presente con il suo Presidente Placido Rapisarda e il comitato organizzatore dell’Università di Catania con il suo Coordinatore Palma Parisi.
Nel corso dei lavori (alle ore 17 del 3 Luglio), gruppi di studiosi di diversi campi disciplinari riceveranno il premio “PAN – paesaggio, architettura, natura”, dedicato ad Ardito Desio e giunto alla quarta edizione, per il loro contributo all’innalzamento della conoscenza concernente il mosaico paesistico-culturale. Della Giuria del premio fanno parte il Magnifico Rettore dell’Università di Udine Alberto F. De Toni, il Sindaco di Udine Furio Honsell, il delegato alla ricerca dell’Ateneo Roberto Pinton e l’accademico dei Lincei, Michele Morgante, esponenti del mondo scientifico-culturale e produttivo. Premierà Giovanni Cordini componente del Collegio Garante della costituzionalità delle leggi di San Marino, Università di Pavia. Premio alla carriera per la mirabile attività interdisciplinare svolta a Francesco Bellia già Preside della Facoltà di Agraria dell’Università di Catania. Vincitrice del I Premio Generale PAN-Ardito Desio IV Edizione 2014: Claudia Battaino dell’Università di Trento per Archeologie del passato prossimo. hyper-cycle dei frammenti di origine produttiva. Unico altro vincitore siciliano per la Sezione Pertinenza Tematica l’ennese Gianluigi Pirrera, Vice Presidente nazionale dell’AIPIN (Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica) coautore, insieme all’economista palermitana Maria Sabrina Leone di Palermo e all’urbanista siracusano Giuseppe Scalora, de: “Danisinni RI.DE. e pianta Papiri nel Papireto riesumato”. Il lavoro, applicando in parte la teoria dei giochi di John Nash, propone misure di Social Green Planning nel disagiato quartiere Danisinni di Palermo avendo già realizzato un biostagno evocativo del Fiume Papireto, coperto ignobilmente da terra a sfregio della storia del quartiere. Gli autori, con i volontari di “Insieme per Danisinni” e i frati cappuccini coinvolgono la popolazione in attività economiche e di orticoltura sociale e persino culturali, con l’avvenuta presentazione in piazza (“Pomeriggio con thè”) di un libro sul Paesaggio Urbano.
Tutti i premi nel sito https://sites.google.com/site/landscapewonder/vincitori-iv-edizione-2014
«Il convegno – spiega la professoressa Ting Fa Margherita Chang, responsabile scientifica dell’iniziativa – è ormai diventato un punto di riferimento internazionale per gli studiosi del paesaggio, un catalizzatore di interessi locali e nazionali vista la rilevanza del tema per il nostro futuro».
I Proceedings del convegno verranno raccolti in volumi e inviati all’indicizzazione ISI WoS Thomson e Reuter e una selezione dei migliori lavori verrà pubblicata anche sulla Rivista “Agribusiness Paesaggio & Ambiente” in corso di indicizzazione Scopus ( https://sites.google.com/site/agribusinesspaesaggioambiente/).
Il Convegno internazionale è organizzato dal Dipartimento di Ingegneria civile e architettura dell’Università di Udine e dai Dipartimento di Economia e Impresa e di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, dall’Ipsapa – Associazione interregionale partecipazione e studi in agribusiness, paesaggio e ambiente, dal CORERAS di Palermo, dall’Ecoistituto del Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con L’AIPIN, Associazione Italiana per l’Ingegneria Naturalistica. Il Parco dei Nebrodi ha dato il proprio patrocinio fornendo pubblicazioni per il Premio PAN.
Prof. Margherita Chang Ting Fa
Responsabile del Convegno

Check Also

Simulare il mondo quantistico dei laser con atomi ultrafreddi

Rivoluzionare l’utilizzo dei laser, rendendoli componenti chiave delle tecnologie quantistiche: dalla sensoristica alla comunicazione, fino …