lunedì , Maggio 17 2021

Paternò, al via il Roccanormanna Fest

ROCCAnormannaFESTÈ l’evento più atteso dai paternesi, e non solo. È un grande ritorno, dopo il successo degli anni ’90. È ROCCANORMANNA FEST, la rassegna di spettacoli che animerà l’estate 2014, nella splendida cornice della collina storica, a Paternò (CT).
Serate dedicate al cinema, teatro, concerti e tanto altro ancora si alterneranno nel corso di un calendario fitto di appuntamenti, messo a punto grazie alla collaborazione fra il Comune di Paternò e una rete di operatori culturali del comprensorio catanese e non solo. A sostenere il festival anche alcuni privati che hanno fornito il loro contributo alla realizzazione della rassegna.
Un lavoro sinergico che ha dato vita ad un progetto che, rifacendosi ad esperienze positivamente sperimentate in passato, ed inserendosi in iniziative recentemente avviate per far rivivere in chiave contemporanea tradizioni culturali del territorio, mira a costituire Paternò quale luogo privilegiato dell’incontro di arti, culture e linguaggi che sanno coniugare tradizione e contemporaneità, valorizzando, nel contempo, i beni culturali della città.
È da queste basi che nasce e prende forza il progetto ROCCANORMANNA FEST, che prevede, dal 17 luglio al 24 agosto, 16 spettacoli teatrali, 7 concerti di musica, 5 spettacoli per bambini, 10 giornate di cinema. A promuoverli, in sinergia con il Comune etneo, è “Imaginaria Network- Rete Siciliana dello spettacolo e delle arti”, un coordinamento tra le seguenti realtà: Zo Centro Culture Contemporanee, Città Teatro, Lomax, Cinestudio, Catania Jazz, Associazione musicale Etnea insieme al Circuito Musicale Siciliano, Statale 114 insieme alla Rete di Drammaturgia Contemporanea Latitudini. A collaborare con loro anche alcuni operatori culturali locali, fra cui la Casa Museo del Cantastorie e la Casa dei Santi, impegnati nella rivitalizzazione dell’identità artistica del territorio.
Il progetto ROCCANORMANNAFEST è la dimostrazione di come, pur in presenza delle enormi difficoltà economiche affrontate dagli Enti locali da una parte e dagli operatori culturali dall’altra, un modello di collaborazione propositiva è possibile. Ne è prova la grande qualità dell’offerta proposta: si esibiranno alcune delle migliori compagnie del teatro contemporaneo dell’isola e ci sarà un omaggio al più riconosciuto erede della grande tradizione siciliana, Tuccio Musumeci. Tanto spazio alla musica: dalle Malmaritate, al Marranzano World Festival sino al Catania Jazz Estate che presenta la cantante brasiliana Leny Andrade in prima nazionale il 27 e poi il 28 luglio prosegue con la doppia esibizione di Adam Ben Ezra e del quintetto guidato Irit Dekeò e Eladan Zitrin per poi concludersi il 30 con Daria Biancardi e i suoi Soul Caravan. Una sezione dedicata ai bambini, ed infine cinema, con una rassegna che raccoglie le migliori proposte provenienti dai festival, ma anche alcuni titoli che hanno riscosso un ottimo successo al botteghino.
 

Check Also

Luce e nanoparticelle per una catalisi ‘verde’

Uno studio condotto da Cnr, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Bologna e …