sabato , Dicembre 3 2022

Cefalù, mostra di stampe e libri antichi "Amor Librorum"

cefalu-amorlibrorum7-2014Sabato 26 e domenica 27 luglio 2014, con il Patrocinio del Comune di Cefalù, si terrà la mostra di stampe e libri antichi “Amor Librorum”. La manifestazione, giunta alla nona edizione, verrà ospitata nei locali dell’Ottagono di Santa Caterina in Piazza Duomo e si avvale di 13 espositori provenienti da tutta la Regione. E’ l’unica mostra specializzata a sud di Roma e in Sicilia.
Ogni documento bibliografico in mostra è autentico e testimonia il passato letterario con esemplari rari (la rarissima prima edizione del Gattopardo da Feltrinelli del novembre 1958) o antichi (i due volumi de ” Lo Stato presente della Sicilia” di Arcangiolo Leanti stampato a Palermo nel 1761 con 40 splendide tavole). Molti anche i giornali pubblicati nella prima metà dell’800, con decine di testate diverse o le carte storiche della Sicilia a partire da quelle tolemaiche del 500. Un paradiso per collezionisti e studiosi, lettori colti e curiosi di scoprire la bellezza, l’eccezionale importanza di documenti autentici attualissimi anche in un’epoca in cui testi e immagini stanno migrando su supporti digitali.
Amor Librorum (sponsor azienda vinicola Alessandro Di Camporeale) rende anche omaggio a Cefalù e alle Madonie con una sezione speciale dedicata al Pittore castelbuonese Paolo Cicero, insegnante negli anni Venti presso la Regia Scuola per disegno professionale di Cefalù. In mostra una raccolta di documenti inediti che costituisce un’anteprima dell’esposizione che si allestirà il prossimo anno nella ricorrenza del 130° anniversario della nascita.

Check Also

Componenti degli oli essenziali contro il deterioramento dei libri

Il patrimonio archivistico e librario è spesso compromesso da processi di deterioramento dei materiali cartacei, …