sabato , Gennaio 22 2022

Petralia Soprana. Al via la Sagra del Grano

trebbia artemio bubbaPetralia Soprana – Al via la Sagra del Grano che si terrà nel weekend a Pianello di Petralia Soprana. L’appuntamento, già alla terza edizione, è organizzato dal Circolo Ricreativo Culturale Sportivo Pianellese e oltre alla rievocazione vuole testimoniare il ricordo di un passato lavorativo non molto lontano. Due giorni, sabato e domenica, all’insegna dei ricordi e della conoscenza attraverso l’esposizione permanente di attrezzature e prodotti derivanti dal grano e di un convegno che si terrà domenica mattina presso il Palazzo Pottino nel centro storico di Petralia Soprana. La manifestazione si aprirà sabato pomeriggio con la rappresentazione di alcuni momenti caratteristici del lavoro nei campi come “A mituta”, “A pisata”, “A trebiatura” e “A spartenza”. Di particolare attrazione sarà la messa in moto della trebbia d’epoca “Artemio Bubba” che negli anni ’70 in queste terre rappresentava la meccanizzazione della raccolta. In serata la degustazione di prodotti del grano e ballo in piazza. La giornata di domenica vedrà a Palazzo Pottino il convegno dal tema “Grani Antichi, Storia, Tradizione, Salute e Biodiversità”. Sotto la guida del presidente del Circolo Pianellese Gandolfo Macaluso e alla presenza del sindaco di Petralia Soprana Pietro Macaluso relazioneranno Bonetta dell’Oglio, chef e Slow Food Ambassador, il mugnaio Filippo Drago che parlerà di molitura a pietra, lo storico Pucci Maiorana, l’agronomo Arturo Genduso, il responsabile provinciale Agro Alimentare Lega Cop Sicilia Antonio Tilotta, il presidente del GAL Bartolo Vienna e Biagio Pecorino dell’Università di Catania. Alle 17.00 nella frazione Pianello si svolgerà la sfilata in abiti antichi, per rappresentare il ciclo del grano e gli antichi mestieri, alla quale seguirà la degustazione, i balli del gruppo folklorico locale “Zighirinà” e il concerto dei “MAGARIA”.

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …