martedì , Luglio 5 2022

Termini Imerese. Torna anche questa estate Termini Romana

termini romana 2014Come vivevano gli antichi romani? Come si vestivano? Come cenavano? Cosa facevano alle Terme? Chi erano i gladiatori? Come giocavano.. Termini Romana vuole essere un’occasione per dare risposta anche a queste domande.
Nel panorama culturale estivo -Termini d’Amuri, in piena sintonia con l’Amministrazione comunale guidata da Totò Burrafato – torna Termini Romana: un evento spettacolare ed unico nel suo genere che è diventato “rievocazione storica” per recuperare il glorioso passato della città. Nell’arco di una settimana infatti la città di Termini Imerese compirà un viaggio nel tempo in cui lo spettatore potrà immergersi nel passato rivivendo e approfondendo le origini romane della Sicilia.
“Termini romana – ha dichiarato il sindaco Totò Burrafato – è diventata ormai un appuntamento irrinunciabile dell’Estate termitana. Una rievocazione storica che riesce ogni anno a rinnovare il senso di appartenenza alla nostra Città, ma anche per i numerosi visitatori provenienti da fuori, la valorizzazione dei nostri luoghi e del nostro patrimonio culturale”.
Dall’ 8 al 31 Agosto saranno tanti gli appuntamenti curati da diverse Associazioni locali, con il patrocinio del Comune di Termini Imerese, che coinvolgeranno non solo i più piccoli (attraverso i laboratori didattici di ceramica e di monete antiche e la proiezione del film d’animazione “I Gladiatori di Roma”) ma anche le famiglie e i cultori della romanità (attraverso la cena romana, le conversazioni culturali sul “Cuore e passioni nell’antica Roma”, la mostre sulle armi romane, le briciole di lirica romana in lingua siciliana).
Un’occasione particolare sarà quella del 17 agosto al teatro Kalos con la rappresentazione Teatrale Himera per riscoprire le origini greche della città.
Culmine della settimana il 12 e il 13 Agosto dalle 21.00 alle 24.00, all’interno della Villa Palmeri, sarà la Rievocazione Storica che si snoderà in uno spettacolo itinerante organizzato dall’Associazione Termini d’Amuri con il coinvolgimento di più di 100 figuranti in abiti d’epoca.
Tante le scene che permetteranno di compiere un vero e proprio tuffo nel passato: l’accampamento romano, le Terme romane con i suoi riti, la cena romana, l’arena e i gladiatori, il senato romano. Filo conduttore sarà la storia della Sicilia, provincia romana del I° sec.a.C e di Stenio, illustre cittadino termitano, che accusato ingiustamente da Gaio Licinio Verre, dispotico governatore della Sicilia (73-71 a.C.), fu difeso da Cicerone davanti al senato Romano.
Su richiesta sarà possibile essere guidati lungo il percorso archeologico urbano per visitare sia i rilevanti siti dell’epoca romana (la Curia, l’anfiteatro, le Terme, l’acquedotto Cornelio) che i reperti contenuti all’interno del Museo Civico “B.Romano”.
Aurora Rainieri

Check Also

Tra discese (ardite) e risalite mozzafiato. Come gli storni regolano la velocità

Uno stormo di storni. E’ quasi uno scioglilingua il cui significato ben si spiega in …