sabato , Luglio 24 2021

Stagione Teatrale e Musicale 2014_2015 Teatro Franco Zappalà di Palermo

Teatro Franco Zappalà StagionePalermo – Il prossimo 25 ottobre, debutterà la nuova stagione teatrale e musicale di uno dei più grandi teatri palermitani, che certamente non ha bisogno di presentazioni, il Teatro Franco Zappalà. Al centro della nuova stagione e precisamente il 9 Febbraio 2015, il Teatro Franco Zappalà celebrerà con estrema gioia il ventennale della propria attività in via Autonomia Siciliana 123/a.
La storia della famiglia di artisti che produce spettacoli e si propone come artefice e strumento di divulgazione della tradizione e della Cultura teatrale è nota. Franco Zappalà e Gaetana Torregrossa con la propria famiglia formata in Compagnia, durante i primi decenni del secolo scorso, dopo avere dilettato migliaia di spettatori in Sicilia, si fermano al Giardino Inglese a rappresentare per quasi venti anni i propri spettacoli contribuendo così a rendere celebri i lavori e le commedie dei più grandi drammaturghi e autori siciliani di ogni tempo. Quando per varie vicissitudini, negli anni ’90, la famiglia Zappalà è costretta a lasciare il Giardino Inglese, e cercare una nuova sede per il proseguo dell’attività, il nipote del “Cavaliere”, il giovane Franco Zappalà trova il sito dove edificare il nuovo Teatro. Si tratta di un terreno di proprietà comunale. La straordinaria raccolta di firme e le migliaia di sottoscrizioni alla petizione popolare, promossa da Nino e Franco Zappalà, convincono il Sindaco Leoluca Orlando, alla sua prima legislatura, a dare in concessione prima e in locazione dopo, l’area dove sorgerà l’attuale struttura. Con enorme sforzo e fatica, iniziando con poco, con impianti precari e investendo pian piano in esso, gli Zappalà fanno sì che il Teatro acquisti la forma attuale. In questi venti anni di successi, il pubblico ha imparato a riconoscere e apprezzare oltre che le produzioni di prosa della Compagnia Figli d’Arte Franco Zappalà, anche gli spettacoli musicali che ad oggi sono diventati il fiore all’occhiello del medesimo Teatro. Non c’è stagione nella quale il pubblico non acclami e non richieda per la stagione successiva ancora musical, operette e addirittura opere liriche (tutte di propria produzione). Tutti gi spettacoli raccolgono ad ogni replica pieno consenso sia per la maestria degli artisti in scena, sia per le armoniose melodie profuse dai professori d’orchestra che rigorosamente dal vivo accompagnano le produzioni musicali, sia per le coreografie originali appositamente studiate per il corpo di ballo che corona le scene, nonché per la grandiosità delle scenografie costruite nei laboratori interni al Teatro,
Con l’inserimento nelle programmazioni di grandi titoli del genere musicale, dal richiamo internazionale, con opere di Lehàr, Lombardo, Novelli, Puccini, Rossini, Donizetti, Strauss ecc, il Teatro oggi riesce ad attrarre in sala il pubblico siciliano e i turisti che arrivano in visita in città, rimanendo ancora oggi volano dell’Arte del Teatro con la sua magia e le emozioni che riesce a donare a tutti coloro che lo vivono.
Infatti, proprio nell’affrontare con le sole proprie sole forze e con lo stile che caratterizza le produzioni del Teatro Franco Zappalà, per non deludere il pubblico, l’opera lirica “Tosca” di Giacomo Puccini, che doveva essere rappresentata lo scorso maggio, ma che in conseguenza della mancata erogazione dei contributi dell’Assessorato Regionale al Turismo è stata posticipata, sarà rappresentata dal 27 settembre al 5 ottobre, In “Tosca” saranno impegnati: Anita Venturi, Simona Scrima, Domenico Gheggi, Cosimo Diano, Pierluigi Mazzamuto, Giovanni La Commare, Alfredo Ruscica, Massimo Schillaci e Adele Mazzi, sotto la direzione del M° Michele De Luca, e la direzione del coro del M° Carmelina Di Peri
La XIX stagione teatrale e musicale, propone un cartellone ricco e vario, dettato dal Direttore Artistico M° Nino Zappalà e offre al pubblico, ancora una volta, l’opportunità di godere, di spettacoli di prosa, di operette, commedie musicali e musical con la gradita presenza, quest’anno, di prestigiosi artisti nazionali affiancati, come da tradizione, da giovani artisti siciliani e palermitani che, nel difficile momento di crisi economica, possono trovare spazio e opportunità di lavoro.
La regia delle produzioni del Teatro Franco Zappalà, anche per la nuova stagione teatrale sarà curata dal M° Franco Zappalà, che oltre ad avere riscosso nella sua carriera di attore, plausi per le interpretazioni di ogni ruolo e copione, è ormai riconosciuto tra i migliori registi di ogni tipo di spettacolo e tra gli artisti più impegnati per la conservazione e la divulgazione della cultura teatrale.

Check Also

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

I ‘terreni caotici’ sono aree della superficie di Marte caratterizzate da una complessa morfologia che …