giovedì , Gennaio 20 2022

Nuova stagione artistica del PALAB di Palermo

TRETERZI E GUEST PALABPalermo. Un occhio al passato per guardare al futuro. È l’uso divertente dell’ossimoro a caratterizzare la nuova stagione artistica del PALAB di piazzetta del Fondaco, che riapre il 17 ottobre, alle 19,30 con un triplo evento intitolato “PALABack to the future”, ispirato al film “Ritorno al futuro” ossia “Ritorno al PALAB”.
Nel corso della serata sarà prima inaugurata la mostra fotografia “Madeleine” di Ramona Fernandez. Come dice la coordinatrice della mostra Valentina Greco: «Trattasi di un viaggio nell’universo femminile, fatto di foto singole ed in serie, in mostra, infatti, 22 opere composte da un numero variabile di scatti. Madeleine catturate in momenti intimi e smaliziati, giochi di richiami a ninnoli e vezzi. Il tempo delle Madeleine di Ramona Fernandez è tutti i nostri ieri messi insieme, il futuro che non abbiamo mai vissuto. È essere bambine ed essere adulte nello stesso tempo».
Alle 22 concerto dei We Man. In scaletta cover di brani nazionali e internazionali, rivisitati in modo sempre originale ad ogni live. A mezzanotte spazio ai djs Dirty Cue e Lucybel Von Hell, con un dj set che va dalla new wave anni ’80 alla dance vintage.
E come ogni anno, grandi novità nella programmazione. Il mercoledì sarà “Solo inedito”, dedicato alle band Made in Palermo e al loro repertorio originale. Il giovedì (alternati) appuntamento fisso con i Tre Terzi, che racconteranno in musica a loro modo e con ospiti speciali un glorioso disco della storia del rock. Il 6 novembre toccherà, ad esempio, a “The dark side of the moon” dei Pink Floyd. Venerdì e sabato spazio alle migliori cover band della città e ai più divertenti dj set. Domenica, come da consuetudine, sarà “La DomenicaComica”, una rassegna teatrale con gli attori comici del Palab e dell’agenzia TIZ. In programmazione il noto laboratorio comico “tAAAc”, condotto dai Soldi Spicci (direttamente da Colorado) e vari OneManShow. Novità della stagione sarà l’appuntamento mensile con i comici del gruppo romano di “Stand Up Comedy Satiriasi”, con workshop e spettacoli ogni mese. Il primo appuntamento il 30 novembre con Saverio Raimondo. Seguirano: il 25 gennaio Filippo Giardina, il 22 febbraio Giorgio Montanini e il 29 marzo Pietro Sparacino.
Non mancheranno quest’anno anche live del grande pop rock internazionale. L’1 novembre arriverà da Londra Franc Cinelli. Il 14 novembre toccherà al cantante statunitense di origine greca Nichila Metaxas. Il 5 dicembre ci sarà il rocker Marty Friedman con un workshop in collaborazione con MusicAcademyPalermo.
Riaperte anche la pizzeria e il ristorante, ampliato nell’offerta, con aperitivi a buffet, il ritorno del GiroPizza con nuove pizze ed una gustosa novità sarà l’offerta in menù dei migliori piatti della cucina internazionale. Confermata, come ogni anno, l’attenzione per i più piccoli con l’area TATA. New look invece per l’area show, con un nuovo progetto di illuminazione artistica e un menù-bar dedicato per accentuare ancor di più l’atmosfera da music club che ha reso celebre il Palab in questi anni.
«Siamo carichi come ogni anno, forse anche di più, perché il successo della direzione artistica di NAUTOSCOPIOARTE2014 ci ha rigenerati – dice Tiziano Di Cara, direttore artistico del Palab – potevamo continuare sull’onda delle certezze degli scorsi anni, ma a noi piace cambiare e sperimentare, quindi ne vedrete delle belle anche quest’anno».

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …