domenica , Agosto 14 2022

Tour siciliano di Francesco Buzzurro in concerto

Francesco BuzzurroFrancesco Buzzurrosarà in concerto all’Epic Terrace Jazz Club di Milazzo – Messina per il primo appuntamento della rassegna “Macondo di Jazz…e oltre”, promossa dall’Associazione Macondo con la direzione artistica di Lorenzo Di Salvo. Il chitarrista siciliano, definito da Ennio Morricone “tra i più grandi al mondo perché capace di far fruire a tutti la musica colta”, presenterà i brani del suo nuovo disco “IL QUINTO ELEMENTO”.
L’album “Il Quinto Elemento” (Alfredo Lo Faro Produzioni) racchiude 12 composizioni originali per chitarra sola scritte dall’artista e dedicate ai quattro elementi della natura (fuoco, terra, aria e acqua). Con il suo approccio “orchestrale” alla chitarra e il suo stile trasversale, che fonde il mondo classico con il jazz e la musica popolare, l’autore ha suddiviso l’album in quattro cicli – tre brani per ciascun elemento – in cui la musica, divenuta quintessenza unificatrice grazie al suo linguaggio universale, è in grado di descrivere le emozioni suscitate dall’osservazione del mondo.
«Nel comporre “Il Quinto Elemento” mi sono ispirato alla natura meravigliosa della mia terra – spiega Francesco Buzzurro – Vivo ad Agrigento, la città del filosofo Empedocle, che si cimentò con lo studio dei quattro elementi, e tanti sono i rimandi al suo pensiero. Con la mia musica ho voluto descrivere l’incanto, ma allo stesso tempo la potenza devastante, delle forze della natura.»
Nei prossimi mesi Francesco Buzzurro sarà in concerto in Italia e all’estero, queste le date a oggi confermate: il 22 novembre al Teatro Metropolitan di Catania, il 23 novembre al Teatro Golden di Palermo, il 6 dicembre a Monterotondo (Roma), il 21 dicembre a Bochum (Germania), il 27 dicembre ad Assoro (Enna), il 16 e il 17 febbraio al Teatro Politeama Garibaldi di Palermo.
Francesco Buzzurro affianca alla passione per la musica classica una profonda ricerca nell’ambito del jazz, sviluppando presto una particolare maniera d’improvvisare. Entra nell’Orchestra Jazz Siciliana e condivide il palco con mostri sacri della musica jazz internazionali. Collabora con l’Orchestra Sinfonica Siciliana e con alcuni tra i più noti esponenti del pop italiano. È autore della colonna sonora di “Io Ricordo”, docu-fiction dei fratelli Muccino, e delle musiche per lo spettacolo teatrale di Gianfranco Jannuzzo “Girgenti Amore Mio”. Chitarrista di confine e fuori dagli schemi, tiene seminari unificati per i dipartimenti di chitarra classica e jazz all’University of Southern California di Los Angeles. È docente di Chitarra Jazz al Conservatorio di Palermo e tiene masterclass presso conservatori, scuole di musica e università italiane e straniere.

Check Also

Ma come fanno i bio-sensori? Ce lo dice Einstein

Capire come fa una molecola in un fluido biologico a raggiungere e interagire in pochi …