giovedì , Gennaio 20 2022

Librino, ultimo atto del “rammendo” del team G124 a Catania

Renzo Piano LIBRINOCatania – Il Team G124, promosso dal sen. arch. Renzo Piano, torna a Catania per completare l’opera di “rammendo” iniziata un anno fa a Librino. Ad appena poche settimane dalla conclusione dei lavori della Tecnis spa, realizzati mediante bando di sponsorizzazione promosso dal Comune di Catania, l’urbanista Roberto Corbìa e l’architetto Roberta Pastore – coordinati dall’architetto Mario Cucinella – riprenderanno le file di un processo di riqualificazione che ha contribuito ad una nuova rinascita dell’area di San Teodoro a Librino.

Tra i risultati concretamente raggiunti dal progetto G124 a San Teodoro, occorre ricordare: l’opera di messa in sicurezza dell’area, la predisposizione dell’impianto di illuminazione e di irrigazione, la regimentazione delle acque meteoriche, la realizzazione di nuovi spazi riservati agli orti sociali, nati già grazie all’azione dei Briganti Rugby Librino. Con l’intervento di G124 diverrà realtà anche un nuovo spazio di gioco che farà socializzare gli atleti più giovani dei Briganti Rugby e gli alunni dell’istituto comprensivo “Vitaliano Brancati”. L’area di gioco del San Teodoro pensata da Corbìa e Pastore, possibile grazie al prezioso contributo del designer siciliano Giorgio Laboratore e l’Accademia Abadir di Sant’Agata Li Battiati (Ct), nonché l’affiancamento di Carlo Colloca, docente di sociologia urbana dell’Università di Catania, che ha curato l’analisi delle domande di progettazione dei cittadini durante tutto il processo di riqualificazione “partecipata”, vedrà la luce durante i primi giorni di febbraio attraverso la realizzazione dei lavori conclusivi del workshop “Giochi di Strada”. L’appuntamento, che è stato possibile realizzare grazie al sostegno dell’Ordine degli Architetti di Catania, Co.Ga.Ct (Coordinamento Giovani Architetti Catania), Tecnis spa, Abadir, Ance Catania, Fablab Catania, Confindustria Giovani Catania, Confagricoltura Catania, l’Università di Catania, Ceuriss, Maison Decor Catania, Bar Prestipino di P.zza Duomo (Ct) e Garozzo Serramenti è fissato per il 5 febbraio 2015 a Librino, momento in cui giovani architetti, ingegneri, designer e artigiani provenienti da tutta Italia si riuniranno nuovamente per realizzare i 16 progetti nati durante la prima sessione del workshop. La conclusione dei lavori è fissata per il 9 febbraio, giorno in cui il “rammendo” verrà presentato alla città, ai cittadini catanesi, ai cittadini di Librino, nonché ai mass media, all’interno della conferenza stampa organizzata presso la “Club House” del Campo San Teodoro di Via Del Giaggiolo alle ore 11:30. “Giochi di Strada” sarà seguito dall’emittente Radio Lab, Radio Zammù, l’agenzia di comunicazione Meedori, dal regista catanese Giovanni Virgilio e da RedLed.

Sono invitati alla conferenza stampa il Sindaco di Catania, Enzo Bianco, la Giunta, le parti sociali, le associazioni di categoria e tutti i partner che hanno sostenuto il progetto di riqualificazione pensato dal senatore a vita e architetto Renzo Piano.

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …