giovedì , Ottobre 6 2022

Amministrative ennesi. Si candida il centurbisi? – Cap. II

“Vero è che si candida il centurbisi” grida dalla finestra la zia Tana. La zineffa di quest’ultima si apre e cummare Rosa risponde: “vero, lo dicono i vecchi democristiani poi piddini e ora renziani, ma i nuovi che dicono?”. Dalla finestrella socchiusa interviene donna Concetta: “niente come niente hanno detto e fatto in questi cinque anni sennò da Centuripe lo dovevano andare a prendere?”.
Bih che camurria che è la politica paesana, fatta di gnagnera molesta e dispettosa come un mulo che scalcia e morde o come una mosca che ti ronza nell’orecchio, un tafano. La gnagnera è una cosa da poveri, sporca, brutta, stortignaccola, che non si ammanta di belle parole, non ha arie da male di vivere, o da spleen. La gnagnera è fatta così, ma sparisce, da quella maleducata che è, senza nemmeno un saluto in attesa di nuove amministrative.

a cura di Gabriella Grasso

vedi precedente:
Amministrative Enna 2020 – Si dice che… (cap.1)

Check Also

Femminicidio di Stato

Femminicidio di Stato di Massimo Greco In una una visione contrattualistica, lo Stato si sta …