domenica , Giugno 23 2024

La normalizzazione delle acque rupestri in tutta la provincia partirà dal territorio di Assoro

L’Ente gestore dell’acqua ennese ha annunciato a tutti i comuni dell’ennese che a inizio maggio p.v. partirà la campagna di adeguamento e razionalizzazione delle acque rupestri. Numerose sono le fontane non regolamentate, che costituiscono pericolo in quanto non controllate e arrecano grave danno erariale per il mancato introito. La normalizzazione delle acque rupestri partirà dal sito noto come “Acqua Nova” ricadente su territorio assorino. Il sindaco Licciardo nel merito si è detto favorevole e pronto a collaborare nei modi richiesti. La procedura coinvolgerà le fontane già individuate e al contempo impianterà nasoni nei comuni che ne hanno fatto richiesta. L’approvvigionamento sarà possibile tramite scheda prepagata e permetterà ai cittadini di fruire delle fontanelle in caso di interruzione d’acqua, come già fu per Leonforte a inizio anno.

COME NOSTRA PRASSI ALLE 13 DEL GIORNO 1 APRILE DI OGNI ANNO SI PROVVEDE AD AGGIORNARE QUANTO SOPRA PUBBLICATO:

Check Also

Metroferrovia da Enna alta ad Enna bassa: gara primo lotto, Musumeci: «Opera strategica non solo per il comune capoluogo”

«Un altro passo in avanti per vedere finalmente realizzata un’opera strategica per il comune capoluogo …