lunedì , Aprile 15 2024

“Per il delitto di Saman quelle zoccole di femministe di sinistra dove sono?”

“Per il delitto di Saman quelle zoccole di femministe di sinistra dove sono?”
Domanda Rossella Angiolini, Presidente della Commissione pari opportunità della Provincia di Arezzo e prima di dimettersi chiarisce che le è “montata la rabbia per un omicidio per cui non ho visto alcuna manifestazione, rispetto a quelle per il Ddl Zan”. Il 19 maggio scorso a Cutro, in provincia di Crotone, un giovane italiano organizzò una spedizione punitiva contro il padre e il fratello della fidanzata che aveva osato lasciarlo. Questo mentre i nostalgici di Dio-Patria e Famiglia dispensavano islamofobia contro i “finto buonisti di sinistra”. Dall’inizio del 2021 in Italia sono stati più di 40 i femminicidi, ma nessuno ha interessato quanto quello di Saman Abbas perchè Saman è stata uccisa in quanto donna desiderosa di emanciparsi dalla cultura maschilista e patriarcale e non in quanto apostata ma una donna ammazzata perchè rifiutava il velo è meglio di una ammazzata perchè rifiutava il marito, è più utile alla propaganda antifemminista.

Gabriella Grasso



Aggiornamento:
“DELITTO DI SAMAN, MA QUELLE ZOCCOLE FEMMINISTE DI SINISTRA DOVE SONO?” – ROSSELLA ANGIOLINI SI DIMETTE DALLA PRESIDENZA DELLA COMMISSIONE PARI OPPORTUNITÀ DELLA PROVINCIA DI AREZZO, DOPO IL POST SU FACEBOOK E LE POLEMICHE CHE NE SONO SEGUITE: “SONO DISPIACIUTA DI ESSERMI FATTA PRENDERE DALLA RABBIA. MA SUL CASO SAMAN NON ARRETRO”.

Check Also

Asp 4 Enna. (H)-Open Week sulla Salute della Donna

Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata …