sabato , Aprile 20 2024

“Meloni…..Giorgia Meloni”

“Meloni…..Giorgia Meloni”
di Massimo Greco

“Meloni…..Giorgia Meloni!” Parafrasando il mitico James Bond è proprio questo l’esordio che vorrebbe avere Giorgia Meloni il giorno in cui sarà investita dal Presidente Mattarella di formare il nuovo Governo. E invece la bionda leader di Fratelli d’Italia ha confidato nei giorni scorsi ad uno stretto collaboratore di essere certamente grata agli italiani ma nello stesso tempo parecchio preoccupata di mettersi alla guida della “nave Italia” nel bel mezzo di una tempesta. La Meloni è perfettamente consapevole che sono lontani i tempi della massima andreottiana secondo cui “il governo logora chi non ce l’ha”, al contrario, da qualche lustro il governo logora sempre più chi lo detiene. Tutti i partiti politici che hanno governato hanno subito un crollo elettorale e, non a caso, i consensi maggioritari sono andati all’unica forza politica che negli ultimi anni è stata all’opposizione. Il crollo lo hanno subito maggiormente quei partiti abituati a parlare, dall’esterno, alla pancia degli italiani, Lega e M5S. Quest’ultimo ha recuperato solo perché Conte ha giocato bene la carta del reddito di cittadinanza. In verità la Meloni avrebbe voluto “bypassare questo giro”, ma il sistema non lo consente e non lo consente neanche la Costituzione, che chiama i partiti politici a determinare, con metodo democratico, la politica nazionale. Anche per la Meloni è quindi arrivato il momento di prendere il fuoco con le mani, sapendo di non avere strumenti adeguati per spegnere i numerosi focolai interni accesi dal prezioso gas e per convincere Putin (mortacci sua!) a far cessare la guerra in corso. In questo contesto, in cui sarà la sorte a scrivere le prossime pagine di storia, la “pulzella de Roma” Giorgia Meloni dovrà inventarsi un personaggio alla Giovanna d’Arco, sapendo di non avere né il fantasioso carisma di James Bond nè l’autorevolezza istituzionale di Draghi. E se proprio la dobbiamo dire tutta, in giro non si vedono neanche tanti moschettieri a servizio della futura Regina.

Check Also

Beni culturali, via a lavori per eliminare criticità nella Villa romana del Casale a Piazza Armerina

Avviato l’intervento urgente per eliminare i ristagni d’acqua e la formazione di muschi nel peristilio …