sabato , Aprile 20 2024

La Sindrome FOMO

FOMO è l’acronimo di “fear of missing out” (paura di essere tagliati fuori). La FOMO è una forma di ansia sociale caratterizzata dal desiderio di rimanere continuamente in contatto con le attività che fanno le altre persone, e dalla paura di essere esclusi da eventi, esperienze, o contesti sociali gratificanti. Vi è un collegamento importante tra FOMO e dipendenza da smartphone. In sostanza chi è affetto da FOMO ha l’eccessiva preoccupazione riguardo la perdita di un’opportunità di interazione sociale tanto da assumere un comportamento compulsivo e rimanere collegato ai social per intere notti e per il resto della giornata. Tale comportamento è così intenso da influenzare negativamente sulla salute psicofisica delle persone con insorgenza di ansia e depressione. Ad essere interessati della malattia è la fascia adolescenziale; tanti si ammalano di FOMO per l’eccessivo preoccupazione di essere esclusi dalle tendenze e dalle mode giovanili. Spesso alla FOMO è associata la No.Mo.Fobia che è la  paura di rimanere con uno smartphone privo di connessione. Alcune caratteristiche della Sindrome FOMO sono stati ben evidenziati dal ricercatore Andrew Przybylski di Oxford e sono: la presenza di ansia ed irrequietezza in assenza del controllo delle notifiche; la maggiore diffusione nella fascia adolescenziale; la maggiore frequenza nelle persone con scarse capacità attentiva; sviluppo della problematica tra coloro che utilizzano i social network nel contesto scolastico; la possibile comorbidità ad un basso livello di autostima.
Dott. Rosario Colianni

Check Also

Cambiamento climatico: un fattore di rischio importante per l’asma in Italia

Cambiamento climatico: un fattore di rischio importante per l’asma in Italia Individuata una correlazione tra …