giovedì , Giugno 24 2021

Palermo. Il Teatro Massimo per “Estate al Verdura” 2013

palermo teatro-massimoPalermo. Le attività estive del Teatro Massimo proseguono al Teatro di Verdura con due concerti sinfonico-corali il 20 e 26 luglio (ore 21:15) all’interno della rassegna “Estate al Verdura” organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Palermo che raggruppa le istituzioni musicali più importanti della città (Teatro Massimo, Orchestra Sinfonica Siciliana, Conservatorio di Musica “Vincenzo Bellini”, Brass Group e Amici della Musica). Quindi, dopo altri due appuntamenti a Tindari (30 luglio e 2 agosto) e uno a Cefalù (31 luglio), ultimo concerto estivo nuovamente al Verdura il 13 settembre per poi riprendere la stagione nella sede istituzionale con “Il barbiere di Siviglia” che debutterà il 17 settembre.

I primi due appuntamenti, il 20 e il 26 luglio, delineano un percorso musicale fra Ottocento e Novecento operistico, affidato alla bacchetta di George Pehlivanian, apprezzata guida in numerose altre occasioni dell’Orchestra e del Coro del Massimo (Maestro del Coro è Piero Monti). Nel dettaglio, il concerto di sabato 20 luglio (ore 21:15) è dedicato a pagine di Giuseppe Verdi e Richard Wagner nel bicentenario della nascita dei due operisti, mentre quello di venerdì 26 luglio a celebri momenti del Verismo, con pagine di Puccini, Mascagni, Leoncavallo e Boito.

Per il concerto del 13 settembre è invece prevista una “fusione” dell’Orchestra del Teatro Massimo con la Sinfonica Siciliana che, dirette da Timonthy Brock, saranno impegnate in pagine di Leonard Bernstein e George Gershwin.

George Pehlivanian direttore

Fra i più interessanti direttori della scena internazionale, lo statunitense George Pehlivanian si esibisce regolarmente sul podio di orchestre come quella del Gewandhaus di Lipsia, l’Orchestra Filarmonica di Rotterdam, la BBC Orchestra, la London Philharmonic Orchestra, la Filarmonica d’Israele, la Filarmonica della Scala e la Filarmonica Ceca, l’Orchestra di Santa Cecilia, le principali orchestre sinfoniche degli Stati Uniti, l’Orchestra Nazionale Russa e la Filarmonica di Mosca oltre a molti altri complessi europei e asiatici. Dal 1996 al 1999 è stato Direttore Principale Ospite della Residentie Orkest all’Aja; dal 1996 al 2000 Direttore Ospite della Wiener Kammerorchester, dal 2005 al 2008 Direttore Musicale dell’Orchestra Filarmonica Slovena e dal 2002 è Direttore Ospite della Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz. Nel teatro d’opera ha debuttato Carmen alla Long Beach Opera, Tosca all’Opéra di Bordeaux e La traviata al Mariinskij. Nel 2005 ha debuttato alla Cité de la Musique con La Voix Humaine, quindi nel 2006 al San Carlo di Napoli con Otello, tornandovi più volte negli anni successivi. Nel 2010 ha debuttato all’Opera di Tel Aviv con Il barbiere di Siviglia, dove nel 2011 ha diretto Ernani e nel 2012 Jenufa. È Direttore Musicale del Touquet International Music Masters, festival con l’obiettivo di riunire le orchestre giovanili europee e contribuire alla formazione dei giovani direttori d’orchestra. Formatosi presso le Università della California e di Bloomington, ha studiato direzione d’orchestra con Pierre Boulez e Lorin Maazel, quindi con Ferdinand Leitner all’Accademia Chigiana di Siena. Nel 1991 è stato il primo americano a vincere il Concours International de chefs d’orchestre de Besançon.

Costo dei biglietti: euro 10 (platea) a euro 7 (gradinata non numerata), in vendita presso il botteghino del Teatro (aperto da martedì a domenica ore 9.30 – 17, tel. 0916053580 / fax 0916053391 / biglietteria@teatromassimo.it), sul sito www.teatromassimo.it o nelle prevendite autorizzate in tutta Italia del circuito Amit-Vivaticket. Informazioni e prevendita 800 907080 (tutti i giorni dalle ore 10 alle ore 17). Teatro Massimo – piazza Verdi 1 – 90138 Palermo. Ad agosto la biglietteria sarà aperta dalle ore 10 alle ore 15.

Check Also

Dimmi a chi telefoni e ti dirò dove abiti

È possibile localizzare la posizione di un’abitazione attraverso l’analisi dei dati di telefonia mobile? L’Istituto …