venerdì , Maggio 7 2021

Targa Florio Historic: Island Motorsport sul podio

vara-rappa (targa florio historic 2013)Collesano (Pa) – L’equipaggio della scuderia palermitana Island Motorsport, composto dai locali Filippo Vara e Gianfranco Rappa, su Porsche 911/Sc, ha conquistato la terza posizione nel 3° Raggruppamento, al termine della 24° Targa Florio Historic, decimo e ultimo appuntamento del Campionato italiano Rally Autostoriche, andata in scena lungo gli impegnativi tornanti madoniti, in provincia di Palermo.

Performance da incorniciare per il collesanese Vara che, pur impegnato per la prima volta nella “Targa” riservata alle auto d’antan, ha spuntato anche un ragguardevole sesto tempo in un’ipotetica classifica assoluta (non contemplata dalla specialità).

«Soddisfatto, indubbiamente – ha sottolineato Vara al traguardo – ma non nascondo qualche difficoltà riscontrata, sopratutto, nei due primi giri (sei prove speciali delle nove in programma ndr). In avvio, infatti, ci ho messo un po’ a prendere la giusta confidenza con una vettura e uno stile di guida per me del tutto nuovi. In seguito siamo stati cauti per dell’olio sull’asfalto. L’ultimo trittico di tratti cronometrati, invece, l’abbiamo affrontato in crescendo, migliorandoci ad ogni passaggio».

Per il veterano Raffaelle Picciurro (Porsche 911 Carrera), navigato dall’esperto Marcello Pollara, invece, ogni legittima ambizione si è frantumata dopo la terza ps, per noie di natura elettrica.

«Conclusa la prova, eravamo in trasferimento per disputare il successivo tratto – ha raccontato uno sconsolato Picciurro – quando il motore si è spento all’improvviso e in modo definitivo. Si è trattato di un problema alla bobina».

Classifica finale 24° Targa Florio Historic (3° Raggruppamento)

1. “Gordon”-Cicero (Porsche 911) in 44’05”3; 2. Musti-Imerito (Porsche 911/Sc) a 19”9; 3. Vara-Rappa (Porsche 911/Sc) a 22”8; 4. Avitabile-Gambino (Bmw 320) a 1’47”2; 5. Mantovani-Annoni (Porsche 911/Sc) a 1’52”1; 6. Vazzana-Genovese a 2’15”6; 7. Palmisano-“Sagj” (Bmw 2002 TII) a 2’26”9; 8. Margiotta-Catania a 3’52”2; 9. Ospedale-D’Agostino (Volkswagen Golf Gti) a 4’09”9; 10. Vaccaro-Rizzo a 6’24”6 (gli altri su Opel Kadett Gte).

Check Also

Luce e nanoparticelle per una catalisi ‘verde’

Uno studio condotto da Cnr, Università di Modena e Reggio Emilia, Università di Bologna e …