domenica , Settembre 19 2021

Palermo. A dicembre da Spillo continua la rassegna musicale R&Beer

giorgia_meli_ZUn nuovo cartellone musicale, la birra di Natale e dei rari bicchieri in omaggio. Viaggia tra rock, pop, soul e jazz il nuovo cartellone di “R&Beer”, la rassegna musicale del martedì sera organizzata da Spillo la birroteca, il primo brewpub di Palermo, al Cortile di San Giovanni degli Eremiti di via dei Benedettini (accanto Palazzo dei Normanni, raggiungibile da piazza della Pinta e via del Bastione, a ridosso della chiesa arabo-normanna di San Giovanni).

I clienti del locale, tra una portata e un bicchiere di birra artigianale, potranno assistere a degli splendidi concerti di alto livello, non invasivi, dal sound soft e delicato, come si addice a un luogo dove si punta al piacere, partendo dal cibo e dal buon bere.

Si comincia il 3 dicembre alle 22 con il rock acustico di Jack and the starlighters. Ovvero Gioacchino Cotone, Danilo Mercadante e Dario Lo Giudice, con il loro repertorio che va dagli anni Cinquanta ai Settanta.

Il 10 dicembre tocca a Nancy Ferraro con gli Skatò, ovvero Giulio Barocchieri e Giovanni Militello, con il loro sound pop fatto di canzoni italiane e internazionali.

Sette giorni dopo, il 17 dicembre, è il turno di Alexandre Vella e Manfredi Tumminello, con un repertorio incentrato sul soul.

Dopo la pausa natalizia, si ripartirà martedì 7 gennaio con brani jazz e della tradizione popolare siciliana del Giorgia Meli trio.

Ma non è tutto. Dal 3 dicembre, sempre da Spillo, arriva la birra di Natale artigianale della Mc Chouffe. Prodotta dalla Brasserie d’Achouffe, nell’omonima cittadina nelle Ardenne, è una birra rossa dall’alta gradazione, che si sposa bene accompagnata con un dessert. Il bicchiere dove sarà servita sarà bellissimo calice svasato, da 33 cl, con l’inconfondibile gnomo stampato sul vetro, che sarà regalato ai clienti.

«Siamo l’unico locale in città che fa musica live il martedì – dice Sergio Raciti, uno dei responsabili del birrificio – unendola al piacere del bere e del mangiare bene. Quello di novembre era un esperimento. Il successo ottenuto, con il locale sempre pieno, mi ha convinto a trasformare “R&Beer” in una certezza settimanale per chi ama la musica, per la città e i suoi artisti».

Check Also

Il cervello a riposo? Ottimizza le proprie prestazioni future

Quando siamo a riposo, ossia nel sonno o in assenza di compiti particolari, il nostro …