lunedì , Dicembre 6 2021

Caltagirone. Convegno: “Valorizzare l’offerta turistica e agroalimentare del Calatino”

Caltagirone. Martedì 10 dicembre, dalle 9 alle 20, nell’agriturismo Colle San Mauro, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale Sicilia (Prs) 2007-2013 “Coltiviamo Sviluppo… Sicilia, la terra del tuo futuro”, si terrà il doppio appuntamento con i seminari informativi promossi dalla Soat (Sezione operativa assistenza tecnica) di Caltagirone con il patrocinio del ministero delle Politiche agricole, della Regione siciliana e la partecipazione del Comune di Caltagirone.

Italy - SicilyIl primo (“Le aziende multifunzionali e le reti d’impresa per la valorizzazione dell’offerta turistica nel Calatino”) sarà aperto, alle 9,30, dal saluto del sindaco di Caltagirone Nicola Bonanno. L’introduzione dei lavori sarà affidata al dirigente Soat Caltagirone, Carmelo Nicotra. A partire dalle 10 si susseguiranno gli interventi su: “La Biennale della ceramica: un’occasione di promozione territoriale” (Bruno Rampulla, assessore al Turismo del Comune di Caltagirone); “L’enoturismo come strumento di sviluppo del territorio” (Giusto Occhipinti – Strada del Cerasuolo di Vittoria); “Il centenario di Capuana: una vetrina territoriale” (Salvatore Tamburello, assessore al Turismo del Comune di Mineo); “L’esperienza associativa negli agriturismi” (Giuseppe Strano – Agriturist Sicilia); “La programmazione territoriale del Distretto Sud Est” (Maurizio Scollo – Distretto Turistico del Sud Est); “Il ruolo dell’istituto di credito per lo sviluppo del territorio” (Salvatore Nicolosi – Centro sviluppo Ragusa Unicredit); “L’aeroporto di Comiso come volano di incremento turistico” (Rosario Dibennardo – Aeroporto di Comiso); “Cooperazione inter-istituzionale per valorizzare e promuovere l’offerta territoriale” (Michele Germanà – Agenzia del Mediterraneo). Alle 13.15 il dibattito e la degustazione dei prodotti tipici.

Nel pomeriggio, si terrà il secondo seminario, sul tema: “Reti d’impresa e la valorizzazione dell’agroalimentare nel distretto calatino”. Alle 16,15 i saluti del sindaco Bonanno: Alle 16,30 l’introduzione del lavori di Carmelo Nicotra, dirigente della Soat di Caltagirone. Seguiranno gli interventi su: “Il contratto di rete Il buon gusto Veneto” (Giancarlo Taglia, manager di rete); “Il consorzio di tutela per valorizzare il ficodindia” Gaetano Grassenio, Consorzio di tutela Dop Ficodindia di San Cono); “Cibo, vita, cultura e paesaggio” (Vera Greco, Museo regionale della Ceramica di Caltagirone); “L’offerta turistica di qualità nel Calatino. Definizione e valorizzazione di percorsi rurali” (Alessandra Foti, Gal Kalat); “L’enoturismo come strumento di sviluppo del territorio” (Giusto Occhipinti, Strada del Cerasuolo di Vittoria); alle 19.15 il dibattito e alle 20, le conclusioni di Rosaria Barresi, dirigente generale dell’assessorato regionale delle Risorse agricole e alimentari, e Calogero Ferrantello, dirigente del Servizio VI dell’assessorato regionale delle Risorse agricole e alimentari.

Check Also

Simulare il mondo quantistico dei laser con atomi ultrafreddi

Rivoluzionare l’utilizzo dei laser, rendendoli componenti chiave delle tecnologie quantistiche: dalla sensoristica alla comunicazione, fino …