venerdì , Marzo 5 2021

ETNA, 10 FEBBRAIO 2014, ORE 12:00 GMT

etna sud estSta continuando anche oggi la persistente attività stromboliana al Nuovo Cratere di Sud-Est (NSEC) dell’Etna, che è periodicamente accompagnata dall’emissione di modeste quantità di cenere vulcanica. Continua anche l’emissione di lava da un gruppo di bocche effusive alla base orientale del cono del NSEC, alimentando una colata lavicha che si sta riversando in più flussi sulla parete occidentale della Valle del Bove. Nella mattinata del 10 febbraio 2014, una nuova bocca effusiva si è attivata immediatamente a monte delle bocche che alimentano i flussi attivi.

L’ampiezza media del tremore vulcanico nelle ultime 24 ore ha mostrato ripetute fluttuazioni, mantenendosi in generale su un livello superiore a quello normale.

INGV

Check Also

Un nuovo software per l’analisi genomica del SARS-CoV-2

Uno studio condotto dall’Istituto di biomembrane, bioenergetica e biotecnologie molecolari del Cnr di Bari, assieme …