sabato , Luglio 24 2021

Caminito Tango: a Catania stage tanguero di respiro internazionale

ROBERTOYNATALIA1Il tango è un po’ come una storia d’amore … perfetto da praticare anche e soprattutto per una coppia di veri partner, perfetto a S. Valentino … E infatti Caminito Tango Catania non perde mai occasione per organizzare eventi tangheri imperdibili, come lo Stage di respiro internazionale che scatterà proprio a partire dal giorno degli Innamorati. In programma dal 14 al 16 febbraio nelle location del Centro Projecto-Tango di via della Scogliera 18, del Cus Catania e dell’Empire di via Zolfatai 12, Roberto Reis e Natalia Lavandeira, metteranno in campo la propria pluriennale esperienza didattica al servizio della comunità tanguera siciliana. Questo grazie all’unica associazione rappresentante in Italia dell’”Academia Nacional del tango di Buenos Aires, Caminito Tango Catania.

Roberto Reis è uno dei ballerini e coreografi tra i più famosi al mondo: durante la sua lunga carriera professionale ha ballato in quarantacinque paesi e partecipato ad alcuni fra i più prestigiosi spettacoli di tango. Ballerino dalla tecnica sopraffina, ma anche maestro che sa trasmettere l’essenza di questo ballo, la sua anima sfaccettata, oltre che la sua pulizia di movimenti e precisione d’esecuzione.

I tangueros catanesi trascorreranno con lui e la sua compagna Natalia Lavandeira, un lungo week-end che vedrà il tango argentino sempre unico protagonista assoluto. Nel corso degli stage Roberto Reis e Natalia Lavandeira si avvarranno dell’assistenza dei maestri dell’Accademia di tango catanese Projecto-Tango, Angelo e Donatella Grasso.

Oltre agli stage di venerdì e sabato, la serata più suggestive sarà sicuramente quella di domenica 16 gennaio: rarefatte atmosfere accoglieranno il tango all’Empire, in quello che ormai è considerato il “tempio” tanguero catanese. Un “Baile de despedida” saluterà i Maestri con un arrivederci al prossimo appuntamento.

“Roberto e Natalia – dice Angelo Grasso Direttore di Projecto-Tango – risultano oggi fra i pochi artisti e maestri che riescono a ‘spiegare’ il tango partendo dalla sua improbabile miscela di semplicità e complessità”.

“Riproponiamo con continuità a Catania Roberto e Natalia – aggiunge Elena Alberti presidente di CaminitoTango – perchè riteniamo che oggi sia fra quelle coppie che con carisma e professionalità trasmette energia, fluidità e novità di un tango che, proiettato verso il terzo millennio, affonda le sue radici nella purezza della tradizione e delle origini”.

Check Also

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

I ‘terreni caotici’ sono aree della superficie di Marte caratterizzate da una complessa morfologia che …