domenica , Settembre 26 2021

PalerModerno 2014, settimana di nuova musica festival

teatro massimo palermo“PalerModerno 2014 è un’iniziativa di grande rilievo e impegno – dichiara il commissario straordinario del Teatro Massimo prefetto Fabio Carapezza Guttuso – come avevo anticipato lo scorso autunno, rappresenta la rinascita delle celebri Settimane Internazionali Nuova Musica, manifestazione grazie alla quale negli anni Sessanta Palermo divenne protagonista del dibattito musicale e culturale di tutto il mondo. La distanza cronologica ha permesso adesso di affiancare all’emozionalità della memoria una rinnovata attenzione con la quale rileggere l’avanguardia e riflettere sul presente. Il Festival nasce con l’obiettivo di proporre alla città e al pubblico internazionale la scena odierna della nuova musica ma anche ascolti del Novecento storico e delle avanguardie; non mancheranno approfondimenti e attività collaterali nello spirito autenticamente interdisciplinare delle Settimane e sarà un’ulteriore occasione per attrarre nuovi flussi turistici verso la città e il territorio regionale”.

Il programma di PalerModerno 2014, che si snoderà dal 27 settembre al 5 ottobre, è stato preparato da un comitato composto da Paolo Emilio Carapezza (presidente), Daniele Ficola, Eytan Pessen, Piero Violante, e include appuntamenti con rinomati ensemble specializzati nel repertorio contemporaneo oltre che l’Orchestra e il Coro di voci bianche del Teatro Massimo.

Fra gli ospiti quattro importanti ensemble italiani come il FontanaMIX diretto da Francesco la Licata, Alter Ego, Ex Novo e il Quartetto Prometeo, e ancora un concerto in collaborazione con l’Associazione Curva Minore, quindi l’ensemble polacco Kwartludium e l’ensemble vocale tedesco dei Neue Vocalsolisten. Molte le prime esecuzioni in Italia e alcune prime assolute commissionate dal Festival, come nel caso di Ivan Fedele. Il programma comprende una serie di conferenze e tavole rotonde, nonché una mostra documentaria sulla storia delle Settimane e una rassegna di video dedicati ai compositori più rappresentativi delle avanguardie.

Per PalerModerno il Massimo rinnova il suo legame con l’Università degli Studi di Palermo e con il Conservatorio “V. Bellini” (impegnato a proporre iniziative e manifestazioni che affiancheranno quanto predisposto dal Teatro): l’augurio è che questo festival possa essere occasione di dialogo anche con tutte le altre istituzioni cittadine.

Inoltre è bandito un concorso per individuare un marchio/logotipo rappresentativo delle peculiarità e di tutti gli elementi che identificheranno il festival. All’ideatore della proposta giudicata vincitrice verrà corrisposto un premio di 1.000 euro. Il concorso è aperto a professionisti nazionali e internazionali della grafica del design e della comunicazione, ma anche a neo laureati e/o diplomati in Design, Comunicazione e Pubblicità. La scadenza è fissata al 28 aprile 2014.

PALERMODERNO

SETTIMANA DI NUOVA MUSICA FESTIVAL 2014

Sabato 27 settembre

ore 18:00 Steri, Sant’Antonio Abate

Inaugurazione e saluti delle autorità

Tornano, dopo mezzo secolo, le Settimane di nuova musica, conferenza di Paolo Emilio Carapezza

ore 20:30 Steri, Sala delle Capriate

FontanaMIXensemble, direttore Francesco La Licata

Paolo Aralla [nuova commissione in prima esecuzione assoluta]

Giacinto Scelsi Pranam II

Tristan Murail Winter Fragments

Jonathan Harvey Tombeau de Messiaen

Federico Incardona Tranquilla sia l’onda

Federico Incardona Il far della luna

Gilberto Cappelli Prima dell’alba

Domenica 28 settembre

ore 19:30 Teatro Massimo

Inaugurazione della mostra sulle Settimane di nuova musica a cura di Floriana Tessitore

ore 20:30 Teatro Massimo

Orchestra e Coro di voci bianche del Teatro Massimo, direttore Tito Ceccherini

Federico Incardona Per fretum febris

Franco Evangelisti Ordini

Sylvano Bussotti Gegenliebe

Witold Lutosławski Livre pour orchestre

Lunedì 29 settembre

ore 17:00 Teatro Massimo, Sala ONU

Rassegna video

ore 20:30 Teatro Massimo, Sala ONU

Quartetto Prometeo

Martedì 30 settembre

ore 17:30 Steri, Sala delle Capriate

FontanaMIXensemble, direttore Francesco La Licata

Gérard Grisey Prologue

Francesco Carluccio [nuova commissione in prima esecuzione assoluta]

Vittorio Montalti Don’t shoot the piano players

Sofia Gubaidulina Der Seiltänzer

Nicola Evangelisti Sine tempore insulae

Wolfgang Rihm Fremde Szene III

ore 20:30 Teatro Massimo, Sala ONU

Alter Ego Ensemble

Alvin Lucier Two Circles

Georg Friedrich Haas Sextett

Arvo Pärt Für Alina

Arvo Pärt Pari intervallo

Salvatore Sciarrino Il giardino di Sara

Mercoledì 1 ottobre

ore 11:00 Teatro Massimo, Caffè letterario

Lo stato odierno della nuova musica, conferenza di Stefano Lombardi Vallauri e Marco Spagnolo

ore 20:30 Teatro Massimo, Sala ONU

Ex Novo Ensemble

Franco Donatoni Etwas Ruhiger im Ausdruck

Michele dall’Ongaro Zero

Giacomo Manzoni Ex Novo

Stefano Gervasoni Sonatinexpressive

Ivan Fedele [nuova commissione in prima esecuzione assoluta]

Francesco Filidei Bagatella I

Claudio Ambrosini Vite di suoni illustri

Giovedì 2 ottobre

ore 11:00 Teatro Massimo, Caffè letterario

Lo stato odierno della nuova musica, conferenza di Marco Crescimanno e Gabriele Garilli

ore 20:30 Teatro Massimo, Sala ONU

Ensemble Kwartludium

Wojciech Ziemowit Zych Stale obecna tęsknota

Sławomir Wojciechowski Rope of sands

Dariusz Przybylski Medeas Träume

Aleksandra Gryka Ambeoidal MTOCS

Arne Sanders Dubug (Strange, I’ve seen that face before)

Venerdì 3 ottobre

ore 11:00 Teatro Massimo, Caffè letterario

Lo stato odierno della nuova musica, conferenza di Christine Anderson

ore 20:30 Teatro Massimo

Orchestra del Teatro Massimo, direttore Gabriele Ferro

Maurice Ravel Ma mère l’Oye

Igor Stravinskij Pulcinella

Sabato 4 ottobre

ore 11:00 Teatro Massimo, Caffè letterario

Lo stato odierno della nuova musica, tavola rotonda moderata da Piero Violante

ore 20:30 Teatro Massimo, Sala ONU

Neue Vocalsolisten

Salvatore Sciarrino L’alibi della parola

Heinz Holliger nicht Ichts, nicht Nichts

José-Maria Sánchez-Verdú 3 madrigali da “Scriptvra Antiqva”

Manuel Hidalgo Cuatro Citas de Juan Goytisolo

Luciano Berio A-Ronne

Domenica 5 ottobre

ore 11:00 Teatro Massimo, Sala ONU

Rassegna video

ore 20:30 Steri, Sala delle Capriate

SOS Sound Sicily Off, concerto in collaborazione con l’Associazione Curva Minore

Check Also

Il cervello a riposo? Ottimizza le proprie prestazioni future

Quando siamo a riposo, ossia nel sonno o in assenza di compiti particolari, il nostro …