domenica , Aprile 18 2021

Street view: multa a Google

Street ViewMulta record per Google: il colosso di Mountain View è stato condannato a pagare un milione di euro per violazione della privacy nel suo servizio Street View dal Garante per la privacy. La decisione è stata presa lo scorso 18 dicembre ma finora non era stata resa nota.

Si tratta della sanzione più alta mai pagata dal motore di ricerca. Street view è l’utilissimo servizio di mappatura delle strade integrato in maps che permette a ognuno di noi di “camminare” con il mouse in luoghi lontani migliaia di chilometri dal nostro pc. I problemi con la privacy sono nati per il modo in cui questa mappatura viene realizzata: un’auto, la Google Car che ha una telecamera a 360 gradi montata sul tetto, percorre le strade della città da mappare. Così nelle immagini finiscono anche le persone. Volti e targhe per la verità vengono offuscati ma talvolta la violazione della privacy si profila comunque.

La sanzione del Garante riguarda gli articoli 13, 162 e 164 del codice per la tutela della privacy che riguardano la mancanza di informativa agli utenti ripresi e l’esistenza “di una banca dati di particolari dimensioni in occasione della raccolta di dati effettuata dalla società mediante le c.d. Google cars nell’ambito del servizio denominato Street View”.

Check Also

Mare caldo e anomalie atmosferiche favoriscono i tornado italiani

Pubblicato su Atmospheric Research un recente studio dall’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del …