domenica , Aprile 18 2021

Catania. Al via la Fiera dedicata al re dei supporti

Fiera del disco seconda edizione (3)CATANIA. Si conferma uno degli appuntamenti più attesi dai catanesi che, in poche ore, hanno affollato le sale dell’hotel Bellini. Tantissimi gli appassionati di ogni età che hanno preso d’assalto gli stand, oggi, all’apertura della seconda edizione della “Fiera Internazionale del Disco, cd e vinile”, la manifestazione presentata da Ernyaldisko, con la collaborazione di PiazzaGrande Adv, Radio Studio Centrale e con il patrocinio del Comune di Catania, che si terrà in città fino a lunedì, all’NH Hotel di piazza Trento.

Un successo che conferma la grande “fame” di cultura musicale della città etnea, piazza colta e appassionata, e l’originalità di un evento che celebra la musica a 360 gradi e che Marco Massari e di Carmen Attruia, con la loro Ernyaldisko, organizzano da oltre 10 anni in tutta Italia. L’edizione 2014 vede alcune novità, prima fra tutte il “buono” per ogni visitatore che, con il contributo di 1 euro, ne riceverà 2 da spendere per un acquisto (il cui valore sia di minimo 10 euro) presso uno qualsiasi stand.

Altra importante novità, il più ampio respiro internazionale. Accanto agli espositori locali, infatti, sono presenti numerosi stand da ogni parte d’Europa, che propongono assolute rarità. Ma la Fiera del Disco è un appuntamento per tutti i gusti e tutte le tasche: tra i banchi è possibile trovare ogni genere musicale per ogni tipologia di acquirente. “L’evento – spiega Massari – vuole essere punto di ritrovo di esperti e appassionati, ma anche di semplici curiosi che vogliono tuffarsi nel mondo della musica, acquistare dischi rari o significativi per le proprie vite o scambiarli con altri”.

Inoltre, quest’anno, dato il successo dell’edizione 2013, la manifestazione raddoppia e arriva a Palermo, dove si terrà presso l’Hotel San Paolo Palace, il 7 e l’8 giugno.

Check Also

Mare caldo e anomalie atmosferiche favoriscono i tornado italiani

Pubblicato su Atmospheric Research un recente studio dall’Istituto di scienze dell’atmosfera e del clima del …