domenica , Agosto 1 2021

Messina. Concorso nazionale di poesia dedicato a Salvatore Quasimodo

Palazzo dei Leoni messinaMessina. Presso il Salone degli Specchi di Palazzo dei Leoni, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione del concorso nazionale di poesia dedicato a Salvatore Quasimodo per l’anno scolastico 2013/2014 ed organizzato dalla Provincia regionale di Messina, VII Direzione, Servizio Turismo e Cultura.

Dopo la proiezione di un DVD didattico sulla vita e sulle opere di Salvatore Quasimodo ha introdotto i lavori, porgendo il saluto ai presenti, il commissario straordinario Filippo Romano.

Sono poi intervenuti: Silvana Schachter, dirigente della VII Direzione; Giuseppe Rando, docente presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’ Università di Messina e presidente della commissione giudicatrice; Lucrezia Lorenzini, docente universitaria e Sergio Palumbo, giornalista, critico letterario e documentarista, componenti della commissione giudicatrice.

Ha coordinato i lavori Angela Pipitò, funzionario responsabile del Servizio Turismo e Cultura.

Subito dopo è iniziata la cerimonia di premiazione in cui sono stati consegnati i premi e i diplomi agli studenti vincitori e a quelli meritevoli di menzione.

Questa la graduatoria:

– 1° Premio poesia: “Gioventù” di La Malfa Laura, Liceo Classico “Impallomeni” di Milazzo;

– 2° Premio poesia: “A te, figlia” di Curcuruto Elenia, Liceo delle Scienze Umane “Sacro Cuore” di Santa Teresa di Riva;

– 3° Premio poesia: “Sperduto aspetto cercando la libertà” di Ghebrezchi Henok Yosief del Liceo “Archimede” di Messina;

Poesie meritevoli di menzione ex-equo:

– “Metamorfosi di un’amicizia “ di Giorgia Bentivegna del Liceo “Gorgia” di Lentini (Sr);

– “Tempesta” di Noemi Bonfiglio del Liceo “La Farina” di Messina;

– “Il paese in cui mi trovo è una prigione” di Matilde Campisi del Liceo Scientifico “Medi” di Barcellona Pozzo di Gotto;

– “Polvere” di Chiofalo Gusy, Liceo Classico “Valli” di Barcellona Pozzo di Gotto;

– “Scusami Madre” di Di Bartolo Simone dell’I.T.E.T “Leonardo da Vinci” di Milazzo;

– “Libera” di Rosita Delle Grazie del Liceo Scientifico “F.Ribezzo” di Francavilla Fontana (Br);

– “Gli occhi di un bambino” di Fucci Letizia del Liceo Classico “G.B. Impallomeni” di Milazzo ;

– “Tutto ciò che vorrei” di Lad Diana dell’Istituto “A.M. Jaci” di Messina;

– “Isola mia” di Palella Rosa del Liceo Scienze umane “Sacro Cuore” di Santa Teresa di Riva;

– “Libera” di San Giorgio Federica dell’I.T.C. “A.M. Jaci” di Messina.

Check Also

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

I ‘terreni caotici’ sono aree della superficie di Marte caratterizzate da una complessa morfologia che …