mercoledì , Giugno 12 2024

Sicilia. I massoni in festa per il solstizio d’estate

Solstizio d'EstateFratelli muratori siciliani in festa a Palermo, sabato 5 luglio, per celebrare il solstizio d’estate. Si riuniranno, infatti, in un noto albergo della città, a partire dal primo pomeriggio, i circa 700 massoni dell’Isola iscritti alla Gran Loggia d’Italia degli Antichi Liberi Accettati Muratori, Obbedienza di Piazza del Gesù Palazzo Vitelleschi, l’unica che accoglie uomini e donne e che in Sicilia conta ben settanta logge, mentre in tutto il Paese è forte di circa 10mila iscritti divisi in 500 logge.
“Il solstizio d’estate – spiega l’avvocato palermitano Salvo Salemi, delegato magistrale per la Sicilia, ovvero la massima autorità nell’Isola – è una festa molto importante per tutta la Massoneria. Astrologicamente è il giorno in cui i raggi del sole sono perpendicolari alla terra che riceve la massima luce e il massimo calore. Per la cristianità è anche il giorno in cui si celebra san Giovanni Evangelista.”
“In Massoneria – aggiunge – si attribuisce a questo giorno il momento della maturazione e della raccolta dei frutti, si fa un bilancio del lavoro svolto, si ‘contano’ i guadagni esoterici e iniziatici dopo un anno di lavoro e si raccolgono i frutti”.
“Ma – conclude Salemi – è anche una gioiosa occasione d’incontro per tutti i fratelli e le sorelle che portano aventi gli obiettivi della Massoneria. Uno fra tutti, quello di farla conoscere, sfatando il mito carbonaro della setta segreta, mostrando e diffondendo i sani principi che la governano per debellare i pregiudizi e l’ignoranza, le antiche diatribe che ancora oggi si stendono come un’ombra su uomini e donne onesti, leali, sinceri che non hanno nulla da nascondere perché guidati esclusivamente dalla virtù e dal fermo proposito di fare la propria parte fino in fondo per il benessere collettivo”

Check Also

Microalghe come biosensori per il rilevamento di metalli pesanti nell’acqua

Microalghe come biosensori per il rilevamento di metalli pesanti nell’acqua Un team di ricerca dell’Istituto …