mercoledì , Settembre 22 2021

Sicilia. I massoni in festa per il solstizio d’estate

Solstizio d'EstateFratelli muratori siciliani in festa a Palermo, sabato 5 luglio, per celebrare il solstizio d’estate. Si riuniranno, infatti, in un noto albergo della città, a partire dal primo pomeriggio, i circa 700 massoni dell’Isola iscritti alla Gran Loggia d’Italia degli Antichi Liberi Accettati Muratori, Obbedienza di Piazza del Gesù Palazzo Vitelleschi, l’unica che accoglie uomini e donne e che in Sicilia conta ben settanta logge, mentre in tutto il Paese è forte di circa 10mila iscritti divisi in 500 logge.
“Il solstizio d’estate – spiega l’avvocato palermitano Salvo Salemi, delegato magistrale per la Sicilia, ovvero la massima autorità nell’Isola – è una festa molto importante per tutta la Massoneria. Astrologicamente è il giorno in cui i raggi del sole sono perpendicolari alla terra che riceve la massima luce e il massimo calore. Per la cristianità è anche il giorno in cui si celebra san Giovanni Evangelista.”
“In Massoneria – aggiunge – si attribuisce a questo giorno il momento della maturazione e della raccolta dei frutti, si fa un bilancio del lavoro svolto, si ‘contano’ i guadagni esoterici e iniziatici dopo un anno di lavoro e si raccolgono i frutti”.
“Ma – conclude Salemi – è anche una gioiosa occasione d’incontro per tutti i fratelli e le sorelle che portano aventi gli obiettivi della Massoneria. Uno fra tutti, quello di farla conoscere, sfatando il mito carbonaro della setta segreta, mostrando e diffondendo i sani principi che la governano per debellare i pregiudizi e l’ignoranza, le antiche diatribe che ancora oggi si stendono come un’ombra su uomini e donne onesti, leali, sinceri che non hanno nulla da nascondere perché guidati esclusivamente dalla virtù e dal fermo proposito di fare la propria parte fino in fondo per il benessere collettivo”

Check Also

Il cervello a riposo? Ottimizza le proprie prestazioni future

Quando siamo a riposo, ossia nel sonno o in assenza di compiti particolari, il nostro …