martedì , Giugno 28 2022

Tre mesi di musica live al tramonto, nell’isola pedonale di via Principe di Belmonte a Palermo

Gioacchino Cottone, leader dei Jack and the starlightersTre mesi di musica live al tramonto, nell’isola pedonale di via Principe di Belmonte a Palermo. Da Don Gelato ogni mercoledì e venerdì c’è “Gap, l’aperitivo che fa la differenza”. Si comincia il 9 luglio alle 19 con Jack and the starlighters.
Ventiquattro concerti in tre mesi, all’ora dell’aperitivo, per dare nuova vita al “salotto buono” della città di Palermo. Mercoledì 9 luglio alle 19 da Don Gelato, nell’isola pedonale di via Principe di Belmonte (numero civico 88), primo appuntamento con “Gap – L’aperitivo che fa la differenza”. Nei flûte Si potrà gustare del gelato al vino – dai toni liquorosi e dolci, – come il passito, la malvasia e il marsala. Si potranno inoltre assaggiare i gusti made in Sicilia, venduti solo qui e che riceveranno il copyright della Camera di Commercio: Minnulata, Scaccio, Fuiuta, e Gattopardo.
Jack and the starlighters (1)A caratterizzare ulteriormente “Gap”, sarà un calendario di concerti pop, jazz e rock in acustico – nelle ore estive in cui il sole tramonta – che accompagneranno tutti gli appuntamenti. Un’operazione di marketing gastronomico-culturale, rivolto alle famiglie, che così potranno conoscere alcuni dei migliori gruppi musicali di Palermo, in un orario comodo per tutte le fasce di età.
Mercoledì’ si comincia così con Jack and the starlighters. Il gruppo capitanato da Gioacchino Cottone si presenterà in trio, con Danilo Mercadante e Dario Lo Giudice. In scaletta brani dei Queen, Doors, Led Zeppelin, Equipe84.
La fuiuta, uno dei più recenti gelati creati da Don Gelato che riceveranno il copyrightIl calendario degli appuntamenti di “Gap” continuerà ogni mercoledì e venerdì, sino alla fine di settembre. I prossimi appuntamenti saranno: 11 luglio Tony Troja, 16 luglio Alexandre Vella, 18 luglio Cantinacustica, 23 luglio Bottega Retrò, 25 luglio Nicholas Vella quartet, 30 luglio Mandreucci e Vella, 1 agosto Almanuda, 6 agosto Vito De Canzio trio, 8 agosto Double feel, 13 agosto “Dalla Modugno” con gli allievi della Vokalmusik academy and arts, 15 agosto Daniele Davì e il progetto “Non dire no” (omaggio a Lucio Battisti), 20 agosto Purple e Landolina, 22 agosto Nancy Ferraro e Radioflores, 27 agosto Alessandra e Andrea duo, 29 agosto Le Morgane, 3 settembre Nicolò Renna e gli Stracordi, 5 settembre Chiara Minaldi, 10 settembre Lizard’s band, 12 settembre Tre terzi, 17 settembre Eleonora Tomasino, 19 settembre 3 fingers, 24 settembre Giorgia Meli, 26 settembre Le Morgane.
Gli appuntamenti di “Gap” da Don Gelato saranno presentati da Roberto Pizzo. Ai concerti all’aperto in via Principe di Belmonte si può assistere gratuitamente.

Check Also

Tra discese (ardite) e risalite mozzafiato. Come gli storni regolano la velocità

Uno stormo di storni. E’ quasi uno scioglilingua il cui significato ben si spiega in …