martedì , Giugno 28 2022

Niscemi: premiati i vincitori del concorso "In Pace con il mondo"

santarelli antonella NiscemiSi è svolta nel caldo pomeriggio di domenica 27 luglio, presso l’Istituto delle Suore della Sacra Famiglia di Niscemi, la cerimonia di premiazione degli elaborati dei bambini appartenenti ai GREST di Niscemi e Piazza Armerina partecipanti al Concorso “In Pace con il mondo”, organizzato da Legambiente di Piazza Armerina, dal Gruppo Artistico ApARTE e dal Comitato no MUOS di Piazza Armerina.
L’idea di avvicinare i bambini ai contenuti della pace si è trasformata in un grande momento di unione tra due cittadine, Piazza Armerina e Niscemi, e tra i bambini dei GREST che hanno avuto luogo in queste settimane. Promotori il gruppo artistico di Niscemi ApArte con a capo la pittrice Eleonora Pedilarco, l’associazione Legambiente di Piazza Armerina con a capo Paola Di Vita, e gli aderenti del Comitato No MUOS della città dei mosaici. I GREST aderenti della città dei mosaici sono stati il Girasole, l’Oratorio Gruppo 3F della Basilica Cattedrale, Oratorio Salesiano Don Bosco e Gear Sport Sant’Antonio; a Niscemi i GREST San Francesco e San Giuseppe. Le giurie sono state composte da personalità distintesi in molti campi dell’impegno civile e provenienti dall’intera Sicilia: centinai gli elaborati pervenuti e visionati “… componimenti profondi e sorprendenti nella loro semplicità come solo i bambini sono capaci di ideare”, ha commentato un membro della giuria. La serata è stata allietata dalle musiche e dai canti del Coro della Basilica Cattedrale Oratorio 3F di Piazza Armerina. I vincitori del concorso nelle sezioni di arte, poesia e narrativa sono stati Zagara Giuseppe del GREST 3F della Basilica Cattedrale di Piazza Armerina (disegni), Giorgia Dragotta GREST San Francesco Niscemi (racconti), e Marina Scalia Doris di Niscemi (poesia). Tantissimi i bambini premiati con menzioni di merito. Premi speciali, tra gli altri, sono stati consegnati ai professori Massimo Zucchetti e Massimo Corradu per l’impegno profuso in campo scientifico e civile nella battaglia contro il MUOS (Mobyl User Objective Sistem) di Niscemi. Durante l’evento, sono state ricordate le vittime delle guerre nel mondo ed è stata presentata la campagna raccolta farmaci per Gaza da parte delle associazioni e dei comitati di Piazza Armerina e Niscemi.

Check Also

Tra discese (ardite) e risalite mozzafiato. Come gli storni regolano la velocità

Uno stormo di storni. E’ quasi uno scioglilingua il cui significato ben si spiega in …