venerdì , Febbraio 26 2021

Ars, lavori d'Aula rinviati a mercoledì 30 luglio 2014

ARS Sicilia
L’Assemblea regionale siciliana, nella seduta di martedì 29 luglio 2014, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone e dal vice presidente Antonio Venturino, dopo le comunicazioni, ha approvato gli articoli 21,28,29,31,33,34,37,38, ha accantonato gli articoli 16,18,19,20,22,23,25,26,27,30,32, ha soppresso l’articolo 17 e ha stralciato e inviato in prima commissione gli articoli 24,35,36 , del disegno di legge “Assestamento del bilancio della Regione per l’anno finanziario 2014-Variazioni al bilancio di previsione della Regione siciliana per l’esercizio finanziario 2014 e modifiche alla legge regionale 28 gennaio 2014, n. 5, ‘Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2014. Legge di stabilità regionale. Disposizione varie”.
L’Aula è stata rinviata a mercoledì 30 luglio 2014 alle ore 10 con il seguente ordine del giorno:
I) Comunicazioni.
II) Discussione dei disegni di legge:
1) “Assestamento del bilancio della Regione per l’anno finanziario 2014-Variazioni al bilancio di previsione della Regione siciliana per l’esercizio finanziario 2014 e modifiche alla legge regionale 28 gennaio 2014, n. 5, ‘Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2014. Legge di stabilità regionale. Disposizione varie”.(Seguito)
2) Benifici in favore dei testimoni di giustizia. (Seguito)
3) “Disegno di legge voto ai sensi dell’articolo 18 dello Statuto della regione siciliana recante “Disposizioni in tema di impignorabilità della prima casa e dei beni mobili e immobili strumentali all’esercizio di imprese, arti e professioni e di riforma del sistema di riscossione esattoriale”.
4) “Norme per la prevenzione delle patologie del cavo orale”.(Seguito)
5) “Nuove norme in materia di pianificazione”.
6) “Schema di progetto di legge costituzionale da proporre al Parlamento della Repubblica ai sensi dell’articolo 41 ter, comma 2 dello Statuto recante “Modifiche dello Statuto della Regione siciliana aventi ad oggetto disposizioni in materia di ripudio della mafia a tutela dei diritti fondamentali dei cittadini, delle libertà civili, politiche, economiche e sociali”.
7) “Modifiche alla legge regionale 10 agosto 2012, n. 47. Autorità Garante della persona con disabilità nella Regione”.
8)”Modifiche della legge regionale n.29/1951 in materia di elezione dei deputati dell’Assemblea regionale siciluiana e del Presidente della Regione”.
III) Discussione unificata delle mozioni:
N.300 – Impegno del Governo della Regione in ordine al diniego di autorizzazioni di ricerca e prelievo di idrocarburi e coltivazione di campi geotermici sul territorio regionale nonchè alla revoca di quelle già rilasciate.
N.312 – Salvaguardia dell’ecosistema e delle attività produttive nell’area del Canale di Sicilia.
IV) Discussione della mozione:
N.156 – Interventi uregneti per assiccurare la corretta applicazione dello Statuto siciliano in materia di rapporti finanziari con lo Stato.
V) Discussione della mozione:
N.294 – Iniziative urgenti per una corretta gestione dei flussi migratori verso la Sicilia.
VI) Discussione della mozione:
N.233 – Opportune iniziative concernenti il complesso immobiliare sito a Palermo, in via Ingegneros 31.
VII) Seguito della discussione della mozione:
N. 178 – Verifica del rapporto che intercorre tra il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e la concessionaria che si occupa della gestione delle autostrade siciliane con eventuale adozione di misure alterative.

Check Also

Covid-19 e cambiamenti climatici

Uno studio dell’Istituto sull’inquinamento atmosferico e dell’Istituto di scienze del patrimonio culturale del Cnr mostra …