giovedì , Gennaio 20 2022

Coda d’estate a Scicli

scicliSi rinforzano gli eventi di spicco nella coda d’estate a Scicli, città come sempre contraddistinta da creatività nelle espressioni musicali, delle arti contemporanee, nella offerta di produzioni letterarie.
Venerdì 12 alle 19 presso il Circolo di Conversazione di via Nazionale, angolo via F.M.Penna, “Cibo e Medicina, fra antichi rimedi e ricette popolari – Il Carrubo”, a cura dell’Associazione Tanit. Ingresso, visita guidata e degustazione (5 €).
Sabato 13 alle 21 presso Palazzo Spadaro di via Mormino Penna, Patrimonio dell’Umanità, il terzo ed ultimo appuntamento per la rassegna chitarristica “Corde di Settembre, Scicli 2014” propone un affascinante “Viaggio musicale da Liverpool a Napoli – dai Beatles alla canzone napoletana”, dove alle chitarre di Andrea Schiavo e Nello Alessi si unirà la splendida voce di Graziella Alessi, con un fuori programma in apertura serata che il pubblico non mancherà di gradire particolarmente (Ingresso 5 €).
Domenica 14 alle 20 aperitivo d’arte nel Giardino del Sensi di Site Mill, Mulino di San Nicolò, via Nazionale 55, per sostenere la ricerca degli artisti contemporanei. SITE SPECIFIC invita al finissage della personale di Francesco Lauretta “UNA NUOVA MOSTRA DI PITTURA”, segue una degustazione di prodotti tipici preparati con prodotti siciliani accompagnati da ottimi vini scelti e raccontati dal Sommelier Lorenzo Giannone. Durante la serata Giuseppe Lissandrello presenterà il libro “LOGOS EVOLUTION” di Gianfranco Damico, un percorso non lineare di coaching nel quale ogni capitolo porta il nome di un colore ed ogni colore rappresenta una serie di riferimenti emozionali. 355 frammenti che raccontano l’uomo Damico, politicamente scorretto e padrone di conoscenza.
Venerdì 19 dalle 10 a Palazzo Spadaro per il workshop organizzato dal Libero Consorzio degli Comuni di Ragusa presentazione del progetto “Viaggio negli Iblei: agroalimentare di qualità per un marchio d’area al servizio del gusto”, una iniziativa pensata per a vantaggio delle imprese di produzione e commercializzazione dei prodotti tipici, che pertanto sono invitate a partecipare.
Un ricchissimo sabato 20 vede coincidere numerose manifestazioni.
Alle 19 presso Palazzo Spadaro è la volta della presentazione del libro “Pensieri minimi”, di Salvatore Rizza, evento organizzato dal Movimento Culturale Vitaliano Brancati in compartecipazione con l’Assessorato Cultura di Scicli. Relatori illustri personalità: il pres. Severino Santiapichi, il prof. Giuseppe Nifosì e don Antonio Sparacino.
Alle 21.30 presso piazza Busacca si terrà “Miss Val di Noto 2014”, la manifestazione promossa da Roberto Allegrezza, responsabile del marchio del Val di Noto. Il progetto per il 2014 guarda al tema dell’EXPO 2015 “Nutrire il Pianeta Energia per la Vita” e la nutrizione sarà al centro della serata. A capo della giuria il prof. Nicolò Mannino, Presidente del Parlamento della Legalità, un movimento, di fama internazionale che ha dato il patrocinio alla manifestazione.
Sabato 20 dalla mattina fino alle 20.30 e domenica 21 tutta la mattina fino alle 13.30, presso la struttura geodetica nel quartiere di Jungi, grazie alla titolata associazione Judo Club Koizumi saranno presenti a Scicli la due volte campionessa olimpica Ayumi Tanimoto (Atene e Pechino), che aver aver vinto tutti gli incontri per “Ippon” è stata definita Miracle Girl. Insieme alla sorella Ikumi, anch’essa campionessa di Judo, daranno vita ad uno stage e ad una manifestazione aperta. Una straordinaria occasione che si offre non solo agli esperti di tale disciplina, con l’intervento delle più alte cariche nazionali dell’AISE (Associazione Italiana Sport Educazione).
Sabato 27 è la volta della XXV edizione della celeberrima podistica di caratura internazionale Peppe Greco, organizzata dall’omonima associazione culturale , anche questa volta ricca di nomi e campioni che sfileranno sulle basole del centro storico della città iblea di Scicli.
Eventi di più giorni sono costituiti dalle mostre. Al Circolo Brancati prorogata sino a domenica 14 la personale di Franco Polizzi. Presso la Galleria d’Arte Koiné (via F.M.Penna) “Sguardi e Visioni”, personale di Gimo Marino a cura di Mavì Marino è prorogata fino al 30. Fra gli eventi di più giorni la personale dell’artista Francesco Lauretta che prosegue presso Site Mill (via Nazionale 55. Prosegue fino al 14 “Matrimoni”, in quel Palazzo Busacca di via Nazionale che già da solo merita una visita, una mostra di abiti della collezione del Museo del Costume (dal 1860 agli anni ’60), con accessori, documenti sonori, video, immagini fotografiche, stampe e documenti d’archivio, a cura dell’Associazione Culturale L’Isola – Museo del Costume.
Altri eventi musicali e letterari lungo le vie della città, con artisti, creativi e visitatori desiderosi di assaporare, se non di contribuire, a quella way of life che sta rendendo Scicli sempre più conosciuta ed apprezzata. Le variazioni sono sempre possibili per cause di forza maggiore e le associazioni e i soggetti che desiderano inserire i propri eventi sono invitati a contattare il Servizio Cultura di Scicli all’indirizzo cultura@comune.scicli.rg.it

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …