sabato , Luglio 24 2021

Si concludono le due Mostre di Messina in Festa sul Mare VI Edizione

???????????????????????????????Si concluderanno il 20 settembre le due mostre di respiro internazionale, inserite nell’ambito delle manifestazioni “Messina in Festa sul Mare, che sono state inaugurate nei primi giorni di agosto e poi prorogate fino a sabato prossimo. Lo Spettacolare Sbarco di Don Giovanni d’Austria a Messina, le due esposizioni rivolte ai messinesi e ai croceristi, stanno riscuotendo un buon successo e sono state realizzate in sinergia con l’Autorità Portuale di Messina.
La prima mostra aperta al pubblico è stata quella realizzata nel foyer del Teatro Vittorio Emanuele l’esposizione “Messina tra il XVI e il XVII secolo. Sulle rotte dei Mercanti e delle Galee armate”, il nastro è stato tagliato il 1° agosto dalla dott.ssa Eleonora Della Valle Direttrice dell’Archivio di Stato di Messina.
La raffinata esposizione è stata curata dal direttore artistico dell’evento Vincenzo Caruso e realizzata in collaborazione con: Ente Teatro Vittorio Emanuele, Soprintendenza BB CC AA di Messina, Archivio di Stato, Museo Marittimo di Barcelona (Spagna), Associazione Culturale “Arsenale di Messina”, Marco Polo System (Venezia), Compagnia Rinascimentale della Stella, NonSoloCibus, Fondazione ITS Albatros, Marina del Nettuno, Associazione Ferrovie Siciliane e Comunità Ellenica dello Stretto. La mostra sta osservando i seguenti orari: dal lunedì al venerdì ore 9,00 -13,00; 17,00 -19,30 con l’ingresso libero.
L’altra esposizione biblio-iconografica realizzata dalla Biblioteca Regionale “Giacomo Longo”, è stata inaugurata il 4 agosto, alla presenza del Direttore Sergio Mario Todesco e intitolata: “Geografia Navigazione Astronomica, sapere medico nel Mediterraneo di Don Giovanni d’Austria”, il nastro è stato tagliato dal dott.ssa Maria Adele Maio Capo di Gabinetto della Prefettura di Messina.
Alla Biblioteca Regionale sono esposte, rarissime carte geografiche del Mediterraneo e volumi che esemplificano le conoscenze geografiche del tempo, i sistemi per tracciare le rotte e testi di medicina, tra i quali opere di Marcello Capra, medico personale di Don Juan.
Le opere esposte hanno le didascalie in italiano e inglese, la mostra è stata curata dalla dott.ssa Maria Teresa Rodriquez, ecco gli orari: dal lunedì al venerdì ore 9,00 -13,00; mercoledì ore 9,00 -13,00; 15,30 -17,30 con ingresso libero da Via I° Settembre al civico 117.

Check Also

Ipotesi vulcanica per i ‘terreni caotici’ su Marte

I ‘terreni caotici’ sono aree della superficie di Marte caratterizzate da una complessa morfologia che …