giovedì , Gennaio 20 2022

Palermo. Presentazione del volume: “Il Giardino siciliano – Una passeggiata tra profumi e colori”

Il giardino sicilianoIl volume “Il Giardino siciliano – Una passeggiata tra profumi e colori” verrà presentato domenica 28 alle 11:30 presso la Sala Lanza, Orto Botanico, via Lincoln 2, in occasione de La Zagara, mostra di piante strane e inusuali.
Quali sono i lineamenti del giardino siciliano, cosa lo rende “unico” e “irripetibile” e come procedere per perpetuare una tradizione che ha origini antiche ma che non sempre è stata adeguatamente compresa? Queste le domande a cui “Il giardino siciliano” di Daniela Romano dà una risposta. Il volume descrive il giardino siciliano e la sua tradizione, offrendo agli appassionati che si prendono cura dei propri spazi verdi, suggestioni, consigli tecnici sulla floricoltura e le piante ornamentali, suggerimenti e cenni letterari, in un costante richiamo al passato ed ai modelli tradizionali.
In particolare, è messa in luce la tipicità di alcune piante del territorio che rendono unico e inconfondibile il giardino in Sicilia, facendolo divenire universale modello ispiratore. Le splendide fotografie a colori a corredo del testo, infine, offrono una concreta testimonianza della bellezza e varietà del patrimonio vegetale siciliano.
In occasione della presentazione, la casa editrice Edizioni Kalós sarà presente alla Mostra con il suo ricco catalogo.
Note sull’ autore:
Daniela Romano è professore associato di Orticoltura e Floricoltura presso la Facoltà di Agraria dell’Università di Catania. Ha fatto parte, dal 2006 al 2008, del Comitato Ordinatore del Master universitario internazionale di II livello in Landscape Designing and Environmental Planning in the Mediterranean Area dell’Istituto Superiore di Catania per la Formazione di Eccellenza e ha svolto lezioni ai Master in Progettazione del paesaggio e delle aree verdi dell’Università degli Studi di Torino e in Progettazione del paesaggio dell’Università degli Studi di Milano.
È autore di numerose pubblicazioni a stampa e di comunicazioni a convegni relativi allo studio dei principali aspetti biologici e tecnici di alcuni gruppi di piante floro-ornamentali. Negli ultimi anni, in particolare, la sua attenzione si è rivolta agli aspetti biologici delle sistemazioni di spazi a verde ornamentale e alle implicazioni connesse con la catalogazione, il restauro e la manutenzione di giardini storici o datati.

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …