venerdì , Aprile 19 2024

Santo Stefano Quisquina. Trekking dei Santuari, dove la fede incontra la natura

Santo Stefano QuisquinaLa Coop. LA QUERCIA GRANDE propone: Dove la fede incontra la natura: Trekking dei Santuari. Domenica 23 novembre 2014
Programma: Ore 9:00 Appuntamento dei partecipanti nella centrale Piazza S. Giordano Ansalone a Santo Stefano Quisquina e alle ore 9:30 partenza per il Trekking: attraverso un percorso ad anello di circa 14 km si potranno visitare i 2 Santuari del paese e la suggestiva chiesetta di S. Calogero, tra panorami mozzafiato sino al mare africano, varietà di boschi mediterranei e gioielli d’opere d’arte sacra e contemporanea.
Il percorso inizia dal quartiere del Capo e dalla salita del percorso devozionale che conduce fino alla chiesetta votiva del XIX secolo dedicata a San Calogero; si prosegue sulla dorsale di Serra Moneta, attraversando il tipico paesaggio montano della Sicilia occidentale, costituito da un mosaico di ambienti boschivi a pini e querce mediterranee, verdeggianti pascoli e arbusteti di prugnolo con interessanti fioriture della tarda primavera.
Dopo aver raggiunto il suggestivo complesso monumentale dell’Eremo di Santa Rosalia alla Quisquina ed averne visitato il Santuario (del XVII sec.) ed essere entrati dentro la suggestiva sacra Grotta che ospitò la Santuzza palermitana tra il 1150 ed il 1162, si prosegue per la dorsale di Monte Quisquina sino alla Fattoria dell’Arte dello scultore Lorenzo Reina e, attraverso la strada del Calvario, si chiude l’anello poichè si arriva in paese e si raggiunge la Chiesa Madre, Santuario di S. Giordano Ansalone.
I rilievi ed i tratti di maggiore interesse che si attraversano sono: Pizzo San Calogero (a m 970 s.l.m.), Serra Moneta con un eccezionale punto panoramico sulla cima (a m 1.188 s.l.m.), il Santuario di Santa Rosalia alla Quisquina (a 986 m. slm), il Bosco della Quisquina e la quercia monumentale nota come “La Quercia Grande”, sino al Punto panoramico sulla vetta (m. 1.156 slm); sulla via del ritorno si viene incuriositi dalle opere dello scultore Lorenzo Reina disseminate nella sua Fattoria dell’Arte.
Info del trekking:
Difficoltà: Escursionistica (comunque non consigliato a bambini per la lunghezza); tempo di percorrenza (comprese pause per foto, pranzo al sacco, e visite ai Santuari): 7:00 ore circa; luogo di partenza ed arrivo: centro abitato di Santo Stefano Quisquina, (736 m s.l.m.); tipo tracciato: in gran parte su strada sterrata forestale, brevi tratti su sentiero-mulattiera e su selciato; lunghezza percorso: 15 km circa; quota minima (partenza e arrivo): 738 m s.l.m.; quota massima: 1188 m s.l.m.; dislivello complessivo max: circa 450 m.

Check Also

Artico: identificati i meccanismi che controllano le concentrazioni di black carbon

Un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Istituto di scienze polari del Consiglio nazionale delle ricerche, …