sabato , Gennaio 22 2022

Favara, 2° Rally and Speed on Track

antonio stagnoFavara (Ag), 18 dicembre 2014 – Partecipazione in massa, in quel di Favara, per l’Island Motorsport. La scuderia palermitana, infatti, schiererà sotto le proprie “insegne” ben sei equipaggi ai nastri di partenza del 2° Rally and Speed on Track, in programma il prossimo fine settimana sull’asfalto dell’autodromo Concordia.

Il gruppo annovererà, innanzitutto, l’inedito binomio formato dal gentleman driver Antonio Stagno e Gianfranco Rappa, a bordo della Porsche 911 seguita dal team Balletti. «Per la prima volta dividerò l’abitacolo con Gianfranco – ha sottolineato Stagno – senza contare il fatto che si tratta del mio primo rally in pista, fatta eccezione per qualche presenza al Motor Show di Bologna negli anni addietro, ma con formule regolamentari differenti».

Sempre iscritti tra le autostoriche, vi saranno anche gli esperti Domenico “Mimmo” Guagliardo ed Eros Di Prima, noto pilota-preparatore il primo, organizzatore motorsport di fama nazionale il secondo, che saranno al via anch’essi su Porsche 911, andando a ricostituire l’analogo sodalizio che nel 2000 ha vinto il Rally Conca d’Oro.

«Di fatto, non disputo una gara dal 2010 – ha spiegato Di Prima alla vigilia – e il tutto è nato con un unico fine: il divertimento. Poi è chiaro che anche in queste occasioni venga fuori il giusto spirito competitivo. Sarà stimolante misurarsi con l’amico Antonio (Stagno ndr)».

Tra le vetture moderne, invece, farà capolino la famiglia Profeta al gran completo: dal “pater familias” Aldo (Renault Clio R3) con la consorte Loredana Palmeri, già coppia sportivo-automobilistica negli anni Ottanta, al figlio 18enne Alessio (Peugeot 106 Rally di Gruppo A) affiancato da Giacomo Giannone, per concludere con l’altro rampollo, il 22enne Francesco (Peugeot 106 Rally di Gruppo N), navigato da Antonio Manganella e al debutto assoluto tra le quattro ruote; tutti i loro mezzi saranno curati dalla Ferrara Motors.

Completeranno la squadra gli affiatati Sergio Nugara e Antonio Marchica, su Peugeot 205 Rally.

La competizione agrigentina, invece, scatterà sabato sera (ore 20,30) con la prima di quattro prove speciali. Domenica, la disputa dei tre tratti cronometrati rimanenti per un totale di 30 chilometri.

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …