giovedì , Gennaio 20 2022

Gli artigiani corallari di Sciacca partono per Tokyo, destinazione: l’International Jewellery Fair

Agrigento – Dal 21 al 24 gennaio gli artigiani del Consorzio Corallo Sciacca parteciperanno a IJT: l’International Jewellery Fair di Tokyo, corallo lavorazioneappuntamento di rilevanza internazionale per il settore del gioiello.

Nell’appuntamento che dà ufficialmente inizio al 2015 a livello mondiale, G&M Gioielli Caruana, Maurizio Alfeo Orafo, Nocito, Oro di Sciacca e Sabrina Orafa in Sciacca si preparano a rappresentare l’eccellenza nel segmento del corallo.

Si tratta della seconda partecipazione per i rappresentanti dei laboratori artigianali siciliani uniti dalla passione per l’arte del gioiello e per la tutela del corallo del Mediterraneo.

L’International Jewellery Fair di Tokyo ospita oltre 1.000 espositori provenienti da 31 Paesi del mondo per far conoscere al mercato asiatico la migliore e più vasta selezione di gioielli. Nell’ultima edizione ha visto la partecipazione di 25.000 visitatori e buyers asiatici.

In questa occasione irrinunciabile i consorziati sono chiamati a raffigurare il Made in Italy più autentico e l’expertise artigiana, la loro produzione è infatti un esempio di ricerca e recupero delle abilità tradizionali unite alla creatività e alla maestria dell’incisione del corallo.

Check Also

La misura 3D del mercurio gassoso

Il mercurio è riconosciuto dall’Organizzazione mondiale della sanità come un inquinante globale. Per questo il …