venerdì , Maggio 7 2021

Al Majorana di Troina lezione su legalità: “I mafiosi si suddividono in tre categoria: i complici i codardi e i cretini”

ISTITUTO I.S.S. “E. MAJORANA” – TROINA
EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’

Il 29/04/2021, dalle ore 09,00, alle ore 11,00, su iniziativa della dirigente Prof. Viviana Ardica, in collaborazione con la Prof. Maria Grazia Sirni, si è svolto l’incontro con il dr. Giuseppe Antoci, ex Presidente del “Parco dei Nebrodi”, il quale ha illustrato come è nato il protocollo che porta il suo nome ed i motivi per cui è stato adottato a livello nazionale e riconosciuto a livello europeo.
L’incontro è stato moderato dal dr. Giuseppe Sirni, membro dello staff di supporto alla Commissione Speciale Antimafia del Consiglio Regionale della Lombardia.
La conferenza, rivolta alle classi del triennio e a coronamento delle attività del progetto “Educazione alla legalità”, a causa della pandemia si è svolto online.
Il dr. Antoci elogiando la popolazione di Troina e dando merito e rilievo al giovane sindaco di Troina, Fabio Venezia, per il coraggio dimostrato ha aggiunto: “La mafia si sconfigge agendo con il cuore e non con la ragione. Bisogna amare la propria terra popolata da gente onesta e laboriosa. I mafiosi sono pochi, noi gente onesta siamo in tanti e saremo gli onesti a fare la differenza”.
Chiusura dell’incontro con una frase del prof. Nando Dalla Chiesa: “I mafiosi si suddividono in tre categoria: “I complici i codardi e i cretini”.

Articolo redatto dagli studenti.

Check Also

I.P.S. Federico II di Enna: “Per un uso consapevole della rete”

“Per un uso consapevole della rete” Iniziativa promossa dalla prof.ssa Agnese Patti dell’I.P.S. Federico II …