giovedì , Settembre 23 2021

BUONGIORNO sig. BELLAVISTA

raffineriaUn meritato riconoscimento quello ottenuto dal giovane filmaker catanese Alessandro Marinaro che ha conquistato a Toronto in Canada un premio per il medio metraggio “Buongiorno Sig. Bellavista” assegnato dalla giuria “Italian Contemporany Film Festival”.

Il Film festival Italian Contemporany canadese aveva visto già in passato partecipare altri talentuosi registi italiani, come Matteo Garrone, Daniele Vicari, Gabriele Salvatores e Daniele Ciprì, e solo adesso arriva questo tributo al cineasta siciliano che sbaraglia tutti gli altri concorrenti nella sezione dedicata ai medi metraggi.

Un film finanziato dalla Film Commission Siciliana ma snobbato dai festival regionali che ha trovato apprezzamenti nei Paesi stranieri è stato girato a Castelobuono ed interpetrato da due attori catanesi Marcella Oliveri e Pier Giuseppe Giuffrida. Tratta la storia tenera e surreale di un anziano, cieco, che come per magia improvvisamente riesce a vedere di nuovo attraverso l’obiettivo di una macchina fotografica. Tutto ciò lascia esterefatto lui stesso e la moglie. Ed è quello che in definitiva accade anche a noi quando vediamo un film. Le immagini che escono dal lenzuolo bianco sembrano avventarsi sugli spettatori, con la magia del cinema, trasportati poi sullo schermo da tanti celebri registi come Tornatore, Truffaut, Lang Welles, Wim Wenders che ci continuano a regalare infinite emozioni.

Beppe Manno

Check Also

Il cervello a riposo? Ottimizza le proprie prestazioni future

Quando siamo a riposo, ossia nel sonno o in assenza di compiti particolari, il nostro …