lunedì , Giugno 21 2021

Palermo. Al Teatro Biondo “Le sorelle Macaluso” spettacolo universale e mediterraneo

sorelle macalusoE’ in scena in questi giorni al Teatro biondo Stabile di Palermo, precisamente dal 25 febbraio sino al 2 marzo, il tanto atteso spettacolo di Emma Dante Le sorelle Macaluso.

Dal fondale nero la penombra offre dei volti spettrali, immobili, inquietanti, che a poco a poco vengono alla luce materializzandosi in sette donne che, vestite di nero, partecipano ad un funerale.

Il sacrale momento viene spezzato da un’improvvisa allegria che le spoglia del lutto per ammantarle di vestitini colorati dal gusto estivo, che sanno di mare. Si perché è da lì che comincia, dalla prima volta che le sorelle, ancora piccole, videro il mare e vi si immersero e dove una di loro, la più piccola, è morta; la sua fine è stata la più dignitosa fra tutte, le altre hanno condotto una vita misera, normale, banale per giungere ad una morte quasi naturale, ovvia a tal punto che, le sorelle Macaluso, non lo sanno neanche dove stanno, in cielo o in terra? Che poi, cosa cambia, sempre inferno è. E chi meglio potrebbe saperlo di quel “merdaiolo” del loro padre, “ddu poccu”, amato e odiato dalle figlie e ancora legato al ricordo della moglie scomparsa tempo addietro. Un uomo che ha smesso di vivere da tempo e solo nella morte può ritrovare l’agognato amplesso con l’adorata moglie.

Le disgrazie, i cattivi ricordi e i momenti di semplice affetto sono tanti nella famiglia Macaluso, la loro fisicità estrema e morbosa, la facilità a diventar felici o tristi,i loro dialetti: palermitano e napoletano, il vociare senza criterio, quell’impeto di violenza conscio o inconscio che determina la fatalità della vita e della morte , la loro miserabilità rientrano ormai da tempo nel mondo popolare e mediterraneo che abita e per questo contraddistingue gli spettacoli della regista palermitana Emma Dante, capace di infonderci il desiderio di tornare a teatro per seguire ancora la storia delle sorelle Macaluso: Gina, Cetty, Maria, Katia, Lia, Pinuccia e Antonella; per conoscere tutte le loro morti e le loro vite e per specchiarci nuovamente in quel mondo fisico e mordace che è di tutti e che pur nascondiamo bene.

Testo e regia de Le sorelle Macaluso, sono di Emma Dante; gli interpreti, Serena Barone, Elena Borgogni, Sandro Maria Campagna, Italia Carroccio, Davide Celona, Marcella Colaianni, Alessandra Fazzino, Daniela Macaluso, Leonarda Saffi, Stephanie Taillandier.

Lo spettacolo è una produzione del Teatro Stabile di Napoli, Théâtre National – Bruxelles, Festival d’Avignon, Folkteatern – Göteborg, in collaborazione con la Compagnia Atto Unico/Sud Costa Occidentale ed è stato realizzato con il sostegno del Programma Cultura dell’Unione Europea nell’ambito del progetto Città in scena/Cities on stage.

Livia D’Alotto

Photo Maria Catalano

Check Also

Dimmi a chi telefoni e ti dirò dove abiti

È possibile localizzare la posizione di un’abitazione attraverso l’analisi dei dati di telefonia mobile? L’Istituto …