venerdì , Agosto 19 2022

12 settembre: Santissimo Nome di Maria

Nome dolcissimo, nome d’amore -Tu sei il rifugio del peccatore

La festa del “Santissimo nome di Maria” fu concessa da Roma, nel 1513, ad una diocesi spagnola: Cuenca. Soppressa dal Pontefice S. Pio V (Antonio Michele Ghislieri, 1566-1572), fu ripristinata da Pp Sisto V (Felice Peretti, 1585-1590) e poi estesa nel 1671 al Regno di Napoli e a Milano. Il 12 settembre 1683, avendo Giovanni Sobieski, con i suoi polacchi, vinto i Turchi che assediavano Vienna e minacciavano la cristianità, il Beato Innocenzo XI (Benedetto Odescalchi, 1676-1689), in rendimento di grazie, estese la festa alla Chiesa Universale e la fissò alla domenica fra l’ottava della Natività. San Pio X (Giuseppe Sarto, 1903-1914) la riportò al 12 settembre. A Roma c’è una Chiesa dedicata al “Santissimo Nome di Maria”, costruita nel XVIII secolo, che si trova presso il Foro Traiano, nel rione Trevi : il culto fu instaurato da Giuseppe Bianchi, già nel 1685, nella chiesa di S. Stefano del Cacco a Roma nel rione Pigna, per poi essere confermato dalla fondazione della “Congregazione del Santissimo Nome di Maria”, approvata formalmente nel 1688. Nel 1694 la congregazione si trasferì alla chiesa di S. Bernardo a Colonna Traiani, una piccola chiesa edificata su una costruzione del XV sec. appartenuta alla compagnia di S. Bernardo di Chiaravalle, nei pressi della Colonna Traiana. In seguito venne acquistato il terreno adiacente in previsione della costruzione, che avvenne tra il 1736 ed il 1751 ad opera dell’architetto francese Antoine Derizet. L’interno della Chiesa è ellittico. Vi sono sette piccole cappelle, decorate in marmo policromo. S. Paolo della Croce diceva: “Nei bisogni gettatevi nelle braccia di Maria Santissima, ricorrete a Lei come a una Madre misericordiosa, poi non vi inquietate, non vi perdete d’animo, ma fidatevi di Lei.”

Oggi si celebrano anche:
S. CATERINA da Genova, Vedova
S. Autonomo, Vescovo e martire († cc sec. III)
SS. Cronide, Leonzio e Serapione, Martiri († sec. III)
S. Guido di Anderlecht, Pellegrino († cc 1012)
BB. Apollinare Franco, Tommaso Zumarraga e compagni, Martiri († 1622)
B. Pietro Sulpizio Cristoforo Faverge (1745-1794), Frate e martire
S. Francesco Ch’oe Kyong-hwan, Catechista e martire in Corea († 1839)

************************************************
Jesus Christus, heri et hodie, ipse est in saecula!

^^^
1947, Harry Mabs inventa il flipper. L’ingegnere americano inventa il flipper. Tutto ciò che fa è inserire due sbarrette di gomma azionate dal giocatore, e dette in inglese flipper, in un vecchio gioco che da decenni vivacchiava in America senza grande successo, poichè escludeva la possibilità da parte del giocatore di controllare i movimenti della pallina. Il primo gioco con i flipper, detto Humpty Dumpty, riscuote immediatamente un grande successo.

compleanni
1945 Milo Manara
1964 Paola Turci
1988 Maurice Chevalier

proverbio
Non è sempre savio chi non sa esser qualche volta pazzo

accadde oggi
1966 la canzone “Yellow submarine” vince il disco d’oro per il milione di copie vendute

frase celebre
“La fama non è pianta che cresca su suolo mortale”
Milton, Licida

consiglio
L’impianto antifurto
Per un impianto antifurto scordatevi il fai da te e rivolgetevi a personale specializzato, valutando attentamente offerte e costi.

cosa vuol dire
Tu quoque, Brute, fili mi?
Anche tu, o Bruto, figlio mio?
Rivolto a persone a cui si è fatto del bene e che ci hanno ripagato con l’ingratitudine. Frase pronunciata da Cesare quando, colpito a pugnalate dai congiurati, vide tra questi Marco Giulio Bruto, suo figlio adottivo.

 

 

 

consiglio per terrazzo orto e giardino
L’innesto
Nel caso particolare delle piante ornamentali, l’innesto si pratica per ottenere rapidamente una varietà pregiata, costituendo con piccole porzioni prelevate da questa i rami di una varietà comune, già ambientata e sviluppata, oppure per sfruttare l’apparato radicale di specie rustiche e dotate di grande adattabilità in fatto di terreno, per altre più esigenti.

Check Also

28 settembre: San Venceslao

Guerra, peste e carestia vanno sempre in compagnia Venceslao (Václav in lingua ceca) nasce a …